Ciclovia San Cipriano, espropri per 15 privati
   
   
Gli indennizzi complessivi, già versati, raggiungono i 41.600 euro
Il percorso collegherà la frazione con il cimitero e ne costa in tutto 746 mila

 
11 maggio 2021

 
Valgono 41.600 euro le indennità di esproprio a favore di 15 soggetti privati che si sono rese necessarie per realizzare la pista ciclopedonale fra il centro di San Cipriano e il cimitero che la frazione condivide con Musestre.
  
L'importo, già versato dalle società che si faranno carico delle opere in virtù di un accordo di programma con l'amministrazione comunale (Neffe Spa e Marchiol Spa, di Villorba), rientra in una operazione complessiva di 746 mila euro.
  
Il percorso si svilupperà per un chilometro sul lato sinistro di via Marconi, in direzione di Musestre, e si raccorderà quindi con il cavalcavia autostradale che conduce a quest'ultima località.
L'opera potrebbe essere conclusa entro l'estate.
  
    
Roncade.it
   
Potete seguirci anche su Telegram, collegandovi al canale https://t.me/roncadeit