Duecento euro per 60 gatti!
   
   
Fighera: "Chiediamo al Comune di aiutarci di più"
L'Associazione di volontariato "Impronta felina" gestisce a Roncade quattro colonie. Emergenza abbandono e sterilizzazioni, servono 4 mila euro l'anno

 
8 novembre 2020

 
Nonostante lʼemergenza sanitaria del COVID19, l'attività dell'Associazione di volontariato "Impronta felina" non ha avuto alcun rallentamento, grazie al Decreto del Ministero della Salute che permetteva alle associazioni di volontariato che si occupano della salute animale di poter liberamente circolare per continuare ad accudire le colonie feline ed occuparsi della raccolta degli animali abbandonati.
 
Questʼanno al 30 di ottobre abbiamo raccolto 60 cuccioli ad oggi quasi tutti adottati.
Abbiamo altresì contribuito al censimento di tre colonie feline nel comune di Roncade, impegnandoci attivamente per la sterilizzazione dei gatti e il loro sostentamento.
Complessivamente il numero di esemplari portati a sterilizzare allʼUlss presso il servizio veterinario del Canile di Ponzano sono 30.
A questi numeri si aggiungono 20 interventi di sterilizzazione effettuati presso
veterinari di fiducia su richiesta di privati cittadini di Roncade che hanno
cercato il nostro aiuto per portare gli animali dal veterinario per l'intervento o per visite mediche, data la loro impossibilità di farlo.
  
Il numero di colonie di cui ci occupiamo è aumentato nel corso di
questʼanno di una unità per un totale di 4 nel Comune di Roncade e
precisamente:
  
- Zona industriale in via Tintoretto
- Via Zabotti Roncade
- Via Boschi zona San Cipriano
- Via Sile zona Musestre
per un totale di 61 gatti.

Purtroppo con lʼavvento del Covid-19 tutte le nostre attività sociali volte
allʼautofinanziamento - quali banchetti, cene conviviali, incontri tra i soci,
incontri pubblici formativi e informativi - sono state sospese e ciò
compromette la nostra attività, la quale offre un servizio ai cittadini nel momento in cui si trovano a dover gestire situazioni con gli animali che non sanno come risolvere.
Un esempio fra tutti, che si presenta molto spesso, è dato dallʼarrivo
indesiderato nel giardino di casa di una gatta randagia incinta o con i cuccioli.
 
SITUAZIONE ECONOMICA
La difficile situazione economica di questʼanno si somma a quella già precaria del bilancio dello scorso anno.
Inoltre, al fine di favorire il maggior numero possibile di sterilizzazioni per
combattere la piaga dellʼabbandono e del randagismo, spesso contribuiamo
personalmente a pagare le spese veterinarie per le famiglie in situazione di
difficoltà economica.
Le nostre voci di spesa più importanti consistono soprattutto nellʼacquisto del
cibo per i cuccioli e di medicinali (visto il gran numero) in quanto molto spesso i piccoli abbandonati presentano patologie.
Abbiamo valutato, visto il bilancio allegato, che per continuare a gestire lʼ attività dellʼAssociazione servono almeno 4000 euro allʼanno.
Oltre alle spese per gli animali abbiamo una spesa fissa di euro 200 per assicurare i nostri volontari.
 
Chiediamo pertanto allʼAmministrazione comunale di Roncade di sostenere
economicamente lʼAssociazione Impronta Felina Odv affinchè possa
continuare ad operare nel territorio.
    
La presidente
Mara Fighera

  cell. 3890077437
  
 
Potete seguirci anche su Telegram, collegandovi al canale https://t.me/roncadeit