Ferragosto roncadese
   
   
Auto allegramente sotto i portici, superalcolici in strada
L'irrefrenabile istinto di mandare la testa in vacanza

 
18 agosto 2020

 
A volte le fotografie trasmettono informazioni più efficacemente di ogni descrizione, specie se si tratta di fenomeni in qualche modo di ordine sociologico.
Vedi le immagini delle discoteche di Jesolo di questi ultimi giorni.
   
Non siamo a quei livelli, ma la parentela sui temi rispetto ai quali spendere un regionamento c'è. Cosa succede nelle persone nel momento in cui scatta la decisione di addormentare la capacità di ragionare?
 
Perché l'idea che non si possa infilare un'automobile sotto un porticato pedonale è per qualcuno così lontana da non far sorgere il minimo dubbio sulla regolarità di una simile manovra?
Perché nessuno, fra i compagni di una sbronza notturna, trova poco decoroso lasciare quattro bottiglie vuote sul davanzale di un palazzo storico che ospita un istituto di credito?
 
Infine, esiste qualcuno che abbia titolo, riconosciuti facilmente i soggetti, per richiamarli gentilmente a comportamenti più rispettosi?
Oppure come sempre è meglio non andare in cerca di fastidi, pensare che in fondo questo tocca ad altri, e che alla fine non ci sono stati danni?
(O forse il vero danno - d'immagine - per il paese lo produce la stampa locale che va a far chiasso su queste stupidaggini?)
    
Roncade.it
   
    
Potete seguirci anche su Telegram, collegandovi al canale https://t.me/roncadeit