Facciamo Strada sfida i Zotta's
   
   
Con Aldo Salvalaggio il centrodestra tenta una ripartenza
Lista civica a propulsione leghista con Fi e Fdi. Per adesso siamo a due

 
30 marzo 2016

 
Si chiama "Facciamo Strada" ed è la lista, per ora unica, che sfiderà la squadra del sindaco uscente, Pieranna Zottarelli, nella tornata amministrativa del prossimo 26 maggio.
  
Il progetto, tecnicamente una lista civica che candida l'ex difensore civico roncadese Aldo Salvalaggio, proporrà un elenco di 16 nomi, per oltre la metà riferibili a soggetti privi di connotazioni politiche ufficiali e, per la parte rimanente, formato da persone ascrivibili a Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia. Le donne in lista sono sei.
"La difficoltà - spiegano i leader di Facciamo Strada - non è stata nell'individuazione di potenziali candidati ma nel decidere quali scartare fra i molti che si sono proposti".
  
Uno fra i temi al centro del programma elettorale, che sarà reso noto nei prossimi giorni, riguarda la rivisitazione della viabilità nel centro storico di Roncade che si è concretizzata, all'inizio dello scorso autunno, con la riduzione della larghezza della carreggiata a favore di piste pedonali e ciclabili, operazione per la cui realizzazione è stato necessario diminuire pure il numero di stalli per la sosta. Contestualmente il limite di velocità è stato ridotto a 30 chilometri orari con l'installazione di alcuni dossi rallentatori sul corso principale.
  
Tutte scelte, secondo i referenti di Facciamo Strada, che, assieme alla contestuale apertura del centro commerciale "L'Arsenale", avrebbero contribuito a devitalizzare la proposta commerciale del centro storico. Non a caso - concludono i promotori, che oggi hanno ricevuto la visita del sindaco di Treviso, Mario Conte, e di quello di Conegliano, Mario Chies - dopo anni di assenza sono almeno quattro i candidati consigliere che risiedono nel cuore del capoluogo.
    
Roncade.it