Nuova proprietà per Villa Piccini
   
   
L'immobile storico rilevato dall'avvocato trevigiano Luigi Garofalo
Massimo rispetto, nessuno spezzatino. "Ci metterò libri e quadri"

 
19 gennaio 2019

 
Villa Piccini, ormai disabitata da un paio d'anni, cambia proprietario e si riempirà di libri e di quadri.
Così anticipa l'acquirente, l'avvocato trevigiano Luigi Garofalo, da poco nuovo presidente di Fondazione Cassamarca, che ha rilevato l'immobile dalla famiglia Totera.
  
Una breve descrizione storica e architettonica dell'immobile rinascimentale alle porte di San Cipriano si trova a questo link.
 
Per quanto riguarda il suo utilizzo, viene assicurato che il recupero sarà "quanto di più filologicamente corretto", il che scongiura il rischio al quale molti immobili storici vanno incontro, vale a dire lo spezzettamento in piccole unità residenziali o direzionali e la loro successiva cessione a più proprietari.
Garofalo, invece, tranquillizza. "Ci metterò - spiega - i miei libri ed i miei quadri, dalla terra al tetto".
  
In tema di attenzione e di conservazione di patrimonio storico per Roncade, una volta tanto, è una buona notizia.
    
Roncade.it