Autogrill debutta a Roncade
   
   
Area di servizio evoluta sul parcheggio camion in direzione Venezia
Zone speciali per bambini e cani. Sostituirà quella di Cessalto che sarà dismessa

 
27 agosto 2019

 
Una nuova area di servizio altamente evoluta con insegna Autogrill a Roncade, in direzione Venezia, per chi, una ventina di chilometri prima, avrà trovato chiusa in via definitiva quella di Calstorta Nord, a Cessalto.
  
E' una delle novità del nuovo piano di restyling del sistema dei 16 punti di rifornimento e ristoro della rete di Autovie Venete e l'unica che riguarda il tratto di autostrada A4 in provincia di Treviso. Si tratta anche dell'unico intervento targato Autogrill, sigla controllata indirettamente da Edizione Holding, cioè dal sistema della famiglia Benetton. Gli altri siti messi in gara dalla società autostradale sono stati aggiudicati in larga maggioranza a Chef Express (Gruppo Cremonini) e Ristop (Gruppo Save). Complessivamente l'investimento affrontato da Autovie Venete sarà di 26 milioni.
  
Relativamente all'intervento nel Trevigiano, il piano prevede la dismissione dell'area di servizio di Cessalto e la creazione ex novo di una nuova struttura in corrispondenza del grande parcheggio per mezzi pesanti nel territorio comunale di Roncade, ottenuto alcuni anni fa quando la barriera che allora divideva il tratto a pagamento della A4 dalla tangenziale di Mestre fu abbattuta. Lo slargo fu utilizzato per ricavare aree di sosta per camionisti su entrambi i lati della carreggiata, superfici da sempre molto utilizzate ma dotate di comfort minimi e prive di servizi di ristorazione.
La realizzazione dell'Autogrill in direzione Ovest dovrebbe dunque intercettare un flusso di viaggiatori per lavoro piuttosto consistente, anche se non mancheranno certo i servizi dedicati al traffico turistico con baby room, wi-fi, aree gioco per i bambini e spazi per i cani.
I bagni saranno dotati di docce e le zone esterne avranno efficienti sistemi di videosorveglianza con una ventina di colonnine per la ricarica di auto elettriche.
Per il cibo “si è cercato di innalzare la qualità dell’offerta grazie a prodotti a chilometro zero, artigianali, freschi di stagione, biologici, Doc e Dop”.
    
Roncade.it