Più piste ciclabili per tutti
   
   
Nei desiderata dei roncadesi sono al top assieme ai marciapiedi
Lo dice un sondaggio su 300 residenti. Per 8 su 100 tutto va benissimo anche così e il centro commerciale è più noto di H-Farm

 
24 dicembre 2018

 
Paiono essere soprattutto le piste ciclabili ed i marciapiedi le opere che i roncadesi vorrebbero fossero potenziate nei prossimi anni, assieme ad un altro segmento di interventi che, sia pure in misura minore, riguardano la pulizia urbana, l’illuminazione ed i parcheggi.
  
Lo si deduce da un sondaggio condotto attraverso interviste telefoniche a 300 residenti maggiorenni a cura dell’agenzia Quaeris e prelevabile qui.
  
Molto più contenute sono le istanze in materia di sicurezza, trasporto pubblico e contenimento della tassazione. Quasi nessuno ritiene sia da gestire meglio la dimensione della migrazione e degli impianti sportivi mentre c’è un 8% abbondante di uomini senza desideri per i quali tutto sta bene così com’è.
  
Fra i problemi urgenti, a parte gli immancabili aspetti particolari di fossati e siepi da sistemare e pulire, ci sono la riqualificazione della piazza del centro storico, la disponibilità della fibra ottica e una maggiore attenzione a disabili, anziani (per le pratiche burocratiche) e immigrati (per le dinamiche dell’integrazione).
  
Una curiosità, infine. Più di due persone ogni dieci non sanno, dopo 10 anni, di cosa si occupi H-Farm ma il 95% dei roncadesi, a soli due mesi dall’inaugurazione, conosce il centro commerciale L’Arsenale.  
    
Roncade.it