Un anno a Roncade
   
   
Sintesi dei principali avvenimenti registrati da Roncade.it nel 2018
Il documento prelevabile anche in .pdf per la stampa

 
31 dicembre 2018

 
9 gennaio

Sta per partire l'intervento che porrà fine, almeno per via Roma, allo scenario di trascuratezza al quale il centro storico di Roncade si trova da anni. Risistemazione del porfido, restringimento della sede stradale e rallentatori sono le caratteristiche di base dell'operazione. Per incrementare la sicurezza è annunciata anche l'installazione di quattro videocamere all'incrocio principale collegate con le centrali delle forze di polizia.

13 gennaio
Al piano di rivisitazione del centro storico si oppone Roberto Smaniotto, portavoce del Comitato per il Centro Cittadino che aveva sollecitato la riqualificazione del centro.
La critica riguarda il restringimento della carreggiata e la riduzione del numero di stalli su via Roma. Smaniotto ritiene anche inutile la creazione di piste ciclabili data la discontinuità con la rete delle frazioni. L'intervento induce la dissociazione di alcuni componenti del Comitato.

18 gennaio
Troppi guasti e manutenzione intempestiva. Viene per questo smontata ed eliminata la “casetta dell’acqua” di via Vivaldi gestita dalla Cooperativa Alternativa Ambiente. Per la primavera, assicura il sindaco, sarà posizionato un nuovo distributore a cura di un'altra azienda. In realtà questo non avverrà prima dell'autunno.

22 gennaio
Figura imbarazzante delle pubbliche autorità. Terminata la risistemazione del porfido su un segmento di marciapiede viene consentito ad un furgone del mercato di salirci sopra. Ma i cubetti non sono ancora fissati e il lavoro viene rovinato. L'incredibile giustificazione che arriva dal Municipio è che “si è trattato di una prova di carico programmata”.

15 febbraio
Si apprende che il supermercato Lidl se ne andrà da Piazza 2 giugno per occupare una nuova sede accanto al Consorzio agrario, in via San Rocco. Contestualmente, a carico della società tedesca, sarà realizzata una rotatoria alla confluenza fra via San Rocco e via Vivaldi che potrebbe risultare particolarmente interessante in una logica di collegamento con l'area artigianale.

3 marzo
Sul fronte della distribuzione alimentare si viene intanto a sapere che negli spazi del centro commerciale “L'Arsenale”, quando aprirà i battenti, si insedierà un punto vendita di Aldi. Si tratta di una storica catena di punti vendita alimentari nata nel 1913 ad Essen, in Germania, ed ora presente in Austria, Slovenia, Regno Unito, Svizzera, Ungheria e fuori Europa, negli Usa e in Australia.

17 marzo
Roncade dimentica Aldo Moro, ad accorgersene è il consigliere Ivano Sartor nella ricorrenza dell'agguato delle Br del 1978.
“Che fine ha fatto – si chiede Sartor - la lapide collocata all’esterno della Palestra Comunale?
L’impianto sportivo è dedicato “Ad Aldo Moro e ai Caduti di via Fani. Quando il complesso fu inaugurato, nel 1980, venne scoperta anche la lapide dedicatoria. A Roncade in qualche modo siamo anche noi protagonisti, ma in negativo: con questo esempio di sciatteria e retroguardia culturale. Ma come siamo finiti!”.

30 marzo
Altro brutto esempio di assenza di rispetto per i luoghi della memoria e la denuncia viene in questo caso dal Movimento 5 Stelle. La foto che viene inviata riporta escrementi di cani accanto alla targa interrata in cui si descrive il monumento ai caduti ai giardini pubblici, targa ricoperta da un vetro infranto da teppisti. “Il rispetto è una conquista che va fatta passo a passo, cominciando da quello che quotidianamente ci circonda. Vogliamo nuovamente esortare l' amministrazione in carica – scrive M5s - ad impegnarsi con più convinzione su questo versante perché, secondo noi, la situazione sta completamente sfuggendo di mano”.

20 aprile
Ancora una reazione stizzosa di Riccardo Donadon, presidente di H-Farm, che nuovamente minaccia di abbandonare Roncade. Il motivo sta nella decisione della Commissione regionale per la Valutazione di impatto ambientale (Via) di assoggettare il progetto del Campus ad una verifica più approfondita. E questo significa un tempo tecnico minimo di 240 giorni. “Prenderemo in considerazione – dice Donadon - la possibilità di spostare i 65 milioni di investimenti previsti nell’area di Milano”. La replica dell'assessore regionale alla pianificazione territoriale, Cristiano Corazzari, non si fa attendere. Se ci sono aspetti ambientali giudicati da una commissione tecnica che si muove all’interno di leggi precise non c’è discrezionalità, le norme sono uguali per tutti”.
Beffarda, infine, la reazione del sindaco, Pieranna Zottarelli. “Donadon – ricorda - aveva già detto una volta che sarebbe andato a Cortina ...”

8 maggio
La ricomposizione del fondo di porfido ai lati di via Roma, cubetto dopo cubetto, si protrae da un paio di mesi e può dirsi ormai completata. Lavoro di precisione e pazienza passato discretamente nella vita del centro storico di Roncade e che ha avuto un impatto, in termini di disagio, sostanzialmente nullo. Ora tocca alla realizzazione di dissuasori e piste ciclabili.

18 maggio
Nuova contestazione al progetto di riqualificazione di via Roma, questa volta a firmarla è Dino Lorenzon. Nel mirino è il numero di stalli riservati ai disabili. Troppi, sostiene lo scrivente: “12 stalli per 24 ore al giorno formano 288 ore di parcheggi sottratti ai comuni cittadini che devono usufruire dei servizi del centro, se poi aggiungiamo lo spreco di vernice e sopratutto di spazi mal distribuiti, anziché posizionarli nei punti sensibili magari vicino alla farmacia. Certe scelte delicate dovrebbero essere affidate a professionisti qualificati”.

6 giugno 2018
Crisi alla scuola materna parrocchiale di Roncade, al limite della sostenibilità finanziaria, fra i cui 17 dipendenti scatta il contratto di solidarietà. Nessuna intesa sindacale tecnicamente intesa, spiega il parroco, Roberto Trevisan, ma un accordo fra i lavoratori che si presume potrà avere la durata di due anni. Mediamente la riduzione dello stipendio si aggira sul 15%.

14 giugno
Era andato in pensione ma ritorna. Luigi Iacono, molto a lungo segretario comunale, viene incaricato “Consulente della segreteria generale”, retta ora da Maria Teresa Miori a scavalco con Castelfranco Veneto. La circostanza è oggetto di una interrogazione del Movimento 5 Stelle.

26 giugno
In via Pantiera è acceleratore selvaggio. “Cercando di rispettare il limite dei 50 km orari scrive una lettrice -sono stata superata per l’ennesima volta da un automobilista che correva il doppio. Fortunatamente ha parcheggiato più avanti e ho avuto così l’opportunità di accostarmi e sottolineare il limite e la pericolosità di una simile velocità. In tutta risposta ha cominciato a urlare e a mandarmi a quel paese dicendo che del limite non gliene importava nulla”.

10 luglio
Giunge la notizia della morte improvvisa di Lorenzo Valese, 60 anni, storico maestro del Judo club Jigoro Kano Roncade che dirigeva da 30 anni. Pochi giorni prima aveva accusato un malore mentre si trovava in vacanza sull'isola di Santorini (Grecia) con la moglie Gabriella. Il decesso, poche ore dopo, per infarto.

9 agosto
Voci di allarme sul “Grillo’s”, noto locale del centro di Roncade. Il gestore, Giancarlo Martignon, spiega che sarà costretto a chiudere qualora il canone d’affitto proposto dal nuovo proprietario (famiglia Franco) non fosse significativamente ridotto. Sulla questione parte un’azione giudiziaria.

23 agosto
“Se a Ca’ Tron arrivano altri ostacoli lascio e mi sposto a Milano”. Riccardo Donadon, patron di H-Farm, sceglie questa volta le pagine del Sole 24 Ore per esprimere nuovamente la sua insofferenza causata dai diversi motivi che stanno ritardando la nascita del suo Campus nella campagna trevigiana e lanciare l’ennesimo aut aut.

29 agosto
"Materialmente parlando la sagra è rimasta la vera formula di sostegno economico alla Parrocchia. Con le elemosine in chiesa, purtroppo, si pagano giusto le spese vive. In questa zona della diocesi, poi, non c'è la tradizione di fare donazioni di rilievo in occasione di funerali, matrimoni e battesimi. Così, se vogliamo sistemare qualcosa, per i giovani o per la sicurezza, ci dobbiamo appoggiare sulla nostra sagra, sia su chi la mette in piedi, sia su chi viene a gustarsi il palato".
Parole del parroco, Roberto Trevisan, nel foglio parrocchiale. Con oboli e donazioni, in sostanza, non si sopravvive, a produrre utili è solo la griglia.

16 settembre
Il direttore degli impianti sportivi, Diego Mazzaro, va in pensione e saluta i roncadesi. In una lettera ripercorre le fasi che hanno caratterizzato 40 anni di sport nella città.

27 settembre
Apre, dopo oltre 10 anni di attesa, l’ex Outlet ora ribattezzato L’Arsenale. Ma è solo un ordinario centro commerciale privo di caratteristiche tali da giustificare annotazioni.

29 settembre
E’ attiva una nuova “casetta dell’acqua”che, per alcuni giorni, lavorerà gratuitamente. L’impianto è stato installato nello stesso sito del precedente, nei pressi della caserma dei Carabinieri, in via Vivaldi a Roncade, e fornisce acqua naturale o gassata, riempiendo bottiglie da un litro ma pure da mezzo, per chi, passando, avesse anche solo la necessità di riempire la borraccia e dissetarsi al momento.

26 ottobre
Siringhe e lamette da barba fra l'erba sono trovati in quantità anomala e recuperati nel corso di una campagna di pulizia dai "rifiuti flottanti" che l'associazione Open Canoe Open Mind organizza periodicamente sugli argini dei corsi d'acqua locali. In questo caso la "raccolta" riguarda le immediate vicinanze della torre Everardo, a Musestre, al punto di ingresso dell'affluente nell'alveo del Sile. L’ipotesi è che la disseminazione di oggetti potenzialmente rischiosi per chi frequenti quel segmento di argine non sia affatto casuale per scoraggiare il passaggio di pedoni e ciclisti.

21 novembre
Nella tenuta di Ca’ Tron, oltre duemila ettari di terreni coltivati, la maggiore azienda agricola a corpo unico del Veneto, verranno piantati 30 ettari di nocciole. Si tratta di una scelta strategica, frutto di un accordo sotto il segno del Made in Italy stipulato fra Loacker, la celebre azienda altoatesina specializzata nella produzione di wafer al cioccolato, e Cattolica Assicurazioni di Verona, la società che di Ca’ Tron è proprietaria dal 2012.

17 dicembre
Piave Servizi regala cinque caraffe al consiglio comunale per poter usare acqua del rubinetto durante le sedute. Una sollecitazione per praticare questa scelta era stata inutilmente avanzata da Roncade.it nel 2009.

20 dicembre
Boris Mascia, consigliere comunale presente sui banchi dell’opposizione da 24 anni, annuncia le proprie dimissioni. “E’giunto il momento – scrive - di chiudere questa esperienza a tratti avventurosa ed eroica, talvolta edificante, spesso avvilente, ma in alcuni momenti bella e appagante per la sensazione romantica di aver fatto il proprio dovere al meglio e per il meglio di tutti”.

27 dicembre
Ancora non rimosse le macerie di un muretto distrutto da un Suv 25 giorni prima. Il manufatto è di fronte a Castello e giardini pubblici ed a segnalare il pericolo, a lato del marciapiede, c’è solo una striscia di nylon bicolore e due cartelli posati al suolo.

Il documento in formato .pdf è prelevabile cliccando qui.

Tutte le notizie del 2018 si trovano all’indirizzo http://www.roncade.it/log2018.htm  
    
Roncade.it