Il sindaco regala acqua
   
   
Fino a lunedì dalla nuova "casetta" erogazioni gratuite
L'impianto in via Vivaldi funziona anche a monete. Cinque centesimi per un litro di "liscia", sette per la gasata

 
29 settembre 2018

 
COMUNICATO STAMPA
 
Attiva la nuova casetta dell’acqua a Roncade
In questi giorni e fino a lunedì l’erogazione sarà gratuita. In seguito si potranno utilizzare tessere o contanti
 
Smantellata la vecchia casetta in legno che ha registrato lunghi periodi di disservizio, è ora attivo il nuovo impianto erogatore di acqua filtrata.
Compatto, con promesse di altissime prestazioni e design rigorosamente italiano, l’impianto è stato installato nello stesso sito del precedente, nei pressi della caserma dei Carabinieri, in via Vivaldi a Roncade, a cura della Vivatek snc, azienda con all’attivo molte altre fontane simili in provincia.
Fino a lunedì 1 ottobre il servizio sarà gratuito.
  
Fornita di tettoia di protezione, la struttura in acciaio inox é larga un metro e mezzo, alta e profonda poco più di due metri e dotata di impianto di coibentazione interna.
L’interfaccia per gli utenti é semplice, chiaro e funzionale. L’erogatore fornisce acqua naturale o gassata, riempiendo bottiglie da un litro ma pure da mezzo, per chi, passando, avesse anche solo la necessità di riempire la borraccia e dissetarsi al momento.
Il servizio, da martedì prossimo, sarà fornito tramite pagamento in moneta, tessere o chiavette (che si potranno acquistare presso il negozio Segato Ferramenta in largo Giustiniani) e si potranno ricaricare direttamente dalla gettoniera dell’erogatore, così da rendere l’acqua fruibile 365 giorni all’anno.
Controllo, pulizia e manutenzione dell’impianto saranno quotidiani e una volta alla settimana verrà attuata la sanificazione completa. Inoltre, ogni emergenza farà accorrere un tecnico entro due ore.
    
    
Roncade.it