Facciano pure
   
   
Vandali ormai in centro e nemmeno più di notte
Se lo standard di decoro è questo è stato del tutto inutile invocare un minimo di punibilità

 
31 agosto 2017

 
Non è un gesto più grave di altri già registrati, nel senso materiale del termine, quasi sempre nel buio del parco dell'Isola sul Musestre.
Il salto di qualità dei vandaletti roncadesi sta questa volta nell'agire in pieno centro e in un orario tutt'altro che di notte fonda.
Il rovesciamento di un cestino e di una pianta in vaso è avvenuto ieri sera, prima di mezzanotte, probabilmente con testimoni presenti che non hanno certo fatto nulla per impedire l'accaduto e nemmeno segnalarlo.
 
A chi, poi? Perché cercare noie quando, in numerose precedenti occasioni, le autorità locali hanno lasciato puntualmente correre? Qualcuno ha forse costretto i piccoli barbari a cancellare scritte su ponti e panchine? Qualcuno è stato mai punito per aver acceso fuochi o rovesciato arredi pubblici nel fiume?
Vuol dire che questo standard va bene. Perciò figuriamoci se può spuntare in automatico in qualcuno la reazione civica al libero degrado della città.
Tutto previsto. Evviva.
 
    
Roncade.it