Mezzo milione per Vallio
   
   
La somma giunge da un accordo con privati
Gli interventi riguarderanno l'area fra via San Nicolò e via 4 novembre

 
4 ottobre 2017

 
C'è poco più di mezzo milione di euro a disposizione per cominciare a sistemare l'area compresa fra via San Nicolò e via 4 novembre, a Vallio.
  
La somma deriva da una componente delle compensazioni finalizzate ad operazioni di interesse pubblico contrattate con Immobiliare Sassi, una Srl di Treviso a favore della quale, anna fine del 2008, era stato approvato un accordo di programma che consente alla stessa di realizzare, assieme ad un'altra insegna che si chiama Dragonfly, una serie di interventi edilizi nelle vicinanze del casello di Roncade-Meolo per ricavare volumi co finalità "direzionale, turistico-ricettivo, servizi-sanitario, medie strutture di vendita, artigianato di produzione e di servizio, esercizi di vicinato e grandi strutture di vendita".
Ne avevamo parlato otto anni fa.
  
Sassi in precedenza aveva già provveduto a sostenere lavori di manutenzione su via Montiron e via Carboncine, mettendo sul tavolo circa 325 mila euro. Quelli che restano al raggiungimento della quota pattuita per la sistemazione delle strade comunali, pari a 830 mila euro, andrà dunque a Vallio, mentre restano, nell'accordo, altri 82 mila euro da destinare a manutenzioni straordinarie di patrimonio pubblico di altra natura.
Per altri dettagli qui c'è la delibera del 27 settembre scorso.
    
Roncade.it