Due ore e mezza per cambiare medico
   
   
Il Pin della Usl non arriva in tempo, e c'è chi sviene in coda
Accade a Roncade. Il termine ultimo è il 31 dicembre ma farlo on line è impossibile. Storia di ritardi postali e di sottovalutazioni

 
30 dicembre 2017

 
Deve cambiare medico di famiglia perché il suo va in pensione. Lo deve scegliere anche on line purchè entro il 31 dicembre. Però la parte del Pin che l'azienda sanitaria Usl n.2 dovrebbe inviare per posta non arriva in tempo e dunque rimane l'unica altra opzione di recarsi allo sportello.
Dove scopre che decine di altre persone hanno il suo stesso problema, la coda è lunghissima, i tempi di attesa superano le due ore e mezza tanto che un utente si sente male e viene portato via con l'ambulanza.
  
E' quanto segnala un concittadino roncadese il quale precisa come la lettera della Usl in cui veniva data comunicazione dell'uscita dal servizio del medico, Giuseppina Ferruzzi, benché datata 8 novembre 2017, sia stata recapitata appena a metà dicembre.
E c'è stato anche chi, dopo la fila, ha dovuto rimettersi in coda non essendo spiegato nella lettera come, per consentire il transito al nuovo medico anche dei propri familiari, occorresse una delega degli stessi con copia del documento di identità.
"Si poteva immaginare - riconosce lo scrivente - ma aggiungere una riga in più alla lettera sarebbe costato poco". Costeranno invece molto gli straordinari degli addetti allo sportello, rimasto aperto fino alle 17 per tre giorni (27, 28 e 29 dicembre), senza considerare le ore di lavoro perse dagli assistiti e tutti i permessi che è stato necessario chiedere ai datori.
 
Rimane qualche dubbio sulle eventuali responsabilità anche degli utenti. Quelle di una sottovalutazione di una comunicazione arrivata per posta - in tempo o no, questo lo si verificherà - e di una persistenza nel rinunciare a priori ad utilizzare gli strumenti informatici per servizi diventati comuni. Campioni mondiali di foto su Facebook, cioè, probabilmente ancora in troppi evitano di usare il proprio smartphone per operazioni infinitamente più utili e, alla fine, magari anche più semplici.
    
Roncade.it