Reload Patuzzo
   
   
Leonardi: "Sono state dette bugie"
Due mesi dopo l'assessore reagisce giudicando opportuno chiarire

 
10 gennaio 2017

 
Egr. Direttore,
nel Suo report del 31 dicembre u.s. “Cinque paginette per la sintesi del 2016 in cittā - I principali eventi di cui ci siamo occupati negli ultimi dodici mesi” vi č una sintesi dei fatti che riguardano le dimissioni della Dirigente Scolastica,
prof.ssa Monica Patuzzo, titolati “Invasioni di campo” che non corrispondono a veritā.
Desidero, per chiarezza di quanto avvenuto, fornire alcune precisazioni:
  
· la prof.ssa Patuzzo si č dimessa, non solo da dirigente dell’I.C. di Roncade, ma da qualsiasi incarico riguardante la scuola e la pubblica amministrazione, avendo presentato domanda di pensionamento anticipato.
· la presenza di componenti l’ Amministrazione Comunale a scuola č stato solo su invito o per la compartecipazione alla realizzazione (Scuola-Comune) di attivitā inerenti progetti deliberati nel POF quali ad es. “Democrazia in Erba” per le
Scuole Primarie e il “Consiglio Comunale dei Ragazzi” per la Scuola Secondaria di I° grado,
· non vi č mai stata alcuna ingerenza dell’Amministrazione Comunale nei riguardi di scelte fatte dalla Scuola, vi č stata solo una richiesta rivolta alla Dirigente di incontrare una coppia di genitori che, nella veste di assessore alle Politiche
Scolastiche, mi avevano rappresentato la loro preoccupazione sul percorso scolastico deciso per la loro figlia, dopo che per ben sei volte la loro richiesta, di
essere ricevuti dalla Dirigente, non aveva trovato riscontro;
· non č stata assolutamente l’A.C., che d’altronde non ha manco competenza, a chiedere una “ispezione ministeriale”, la visita, non ispettiva ma di consulenza,
č stata disposta dall’ Ufficio Scolastico Regionale nell’ambito di sua valutazione e decisione;
· il sottoscritto non ha mai fatto inviare “a tutti” un invito per illustrare “la propria veritā”, ha invece dato la disponibilitā di presenziare ad una riunione, indetta
dal Comitato Genitori della Scuola Secondaria e a cui era stato invitato, per rispondere ai genitori confusi dalle molte notizie raccolte, spesso inesatte, incoerenti e tendenziose.
  
Tanto dovevo per giusto chiarimento.
Ringrazio per lo spazio concesso e Le auguro buon lavoro.
Con cordiali saluti.
    
Sergio Leonardi
Assessore alle Politiche Scolastiche
Cittā di Roncade