Quando lettura fa comunità
   
   
Roncade nel salotto buono di "Città che legge"
E' anche capofila del network di 20 biblioteche di Polo Bibliomarca

 
26 aprile 2017

 
COMUNICATO STAMPA

Il Comune di Roncade entra a far parte del circuito “Città che legge”, grazie al suo impegno per la promozione della lettura come valore fondante della crescita intellettuale, sociale ed economica della comunità.
Il prestigioso riconoscimento è stato attribuito dal Centro per il libro e la lettura (Istituto autonomo del Ministero dei Beni Culturali), in virtù della collaborazione tra Amministrazione comunale, Biblioteca, istituzione scolastica, associazioni e soggetti privati nella realizzazione di pratiche condivise di promozione della lettura.
  
 “Un riconoscimento - sottolinea l’assessore alla cultura, Viviane Moro - che dà valore all’attività svolta da tanti soggetti del territorio e che consentirà a Roncade di partecipare ai bandi che il Centro per il libro lancerà nel corso dell’anno per attribuire finanziamenti e incentivi che premino i progetti più meritevoli”.
Altra buona notizia è la nomina di Roncade come comune capofila del Polo Bibliomarca, avvenuta con il rinnovo della convenzione che mette in rete le biblioteche di oltre 20 comuni della Marca trevigiana.
    
Comune di Roncade