Voices from Ca'Tron
   
   
Per Venezie Post il clima al vertice si fa pesante
Presunti contrasti fra Carraro e il nuovo ad della divisione Education e soci insoddisfatti dei conti

 
4 agosto 2017

 
Che succede attorno ad H-Farm, la societÓ di Ca’ Tron fondata e presieduta da Riccardo Donadon?
  
A diffondere qualche indiscrezione Ŕ stato, il 28 luglio, il giornale on line Venezie Post che mette sul tappeto alcune questioni indicate come segnali di criticitÓ - attuali o potenziali - in particolare per quanto riguarda l’asset dei progetti formativi intrapresi da alcuni anni dalla casa del trattorino rosso nata una decina d'anni fa come Venture Accelerator (o incubatore che dir si voglia).
  
Secondo il portale sarebbe giunto ad una fase di tensione il feeling fra Donadon e Carlo Carraro, ex rettore dell’universitÓ Ca’ Foscari, di Venezia, al quale Ŕ affidata la regia del grande sistema scolastico privato, in sostanza dall’etÓ dell’asilo al post laurea, che sta prendendo forma a Ca’ Tron ed al quale Ŕ associato un importante sforzo edilizio nell’area.
Carraro, sostiene Venezie Post, sarebbe entrato “in contrasto con Massimiliano Ventimiglia, uomo fidatissimo di Donadon diventato nell’aprile scorso amministratore delegato della divisione Education di cui Carraro Ŕ presidente”.
Ambienti vicini a H-Farm, tuttavia, giudicano non fondate le voci di possibili dimissioni dell’ex rettore riportate dal quotidiano.
  
A parte questo, Venezie Post mette in dubbio la consistenza di percorsi di alleanze fra H-Farm ed il consorzio Cuoa, di Vicenza, di cui si Ŕ parlato sulla stampa nei giorni scorsi.
Sotto il profilo societario, infine, il portale di Filiberto Zovico si sofferma sulle presunte insofferenze di due fra i soci principali di H-Farm (Renzo Rosso e Cattolica Assicurazioni) a causa dei bilanci in perdita della societÓ registrati negli ultimi anni.
  
    
Roncade.it