Piazza a posto entro primavera
   
   
Daniel: "Progetto quasi pronto, serve ok Soprintendenza"
Il progettista ha consegnato gli elaborati due settimane fa, chieste alcune integrazioni

 
24 febbraio 2017

 
Gentile Direttore,

a seguito del Suo articolo del 20 febbraio scorso, volevo precisare quanto segue.
 
- Con Delibera di Giunta n° 130 del 12.10.2016 si è stabilito di realizzare la sistemazione di Piazza I° Maggio e di via Roma a Roncade, con la somma di € 164.266,00 (oneri fiscali esclusi) derivanti dal Beneficio Pubblico dovuto dalla ditta “Numeria sgr” ai sensi dell’Accordo di Pianificazione ex art. 6 della legge regionale.
  
- Conseguentemente l’Ufficio Tecnico ha notificato alla ditta tale deliberazione e ha formalmente richiesto a Numeria l’individuazione del professionista a cui affidare i servizi di progettazione.
  
- Successivamente la ditta ha comunicato il nome dell’ingegnere incaricato.
  
- L’Ufficio Tecnico, con Determinazione n° 445 del 18.11.2016, ha preso atto dell’individuazione del professionista da parte della ditta. Dopo questi obbligatori passaggi formali, l’ufficio ha promosso alcuni incontri tecnici con il progettista incaricato, per la definizione dell’intervento.
  
- Con Delibera di Consiglio Comunale n° 5 del 18.01.2017, è stato approvato il programma triennale dei lavori pubblici 2017-2019 e l’elenco annuale 2017 nel quale si stabilisce che una delle opere da realizzare per l’anno 2017 è la sistemazione di Piazza I° Maggio e di via Roma.
  
- Il 10.02 2017 il progettista ha consegnato gli elaborati.
  
- Nei giorni immediatamente successivi l’Ufficio Tecnico e l’assessore di reparto hanno visionato il progetto e, d’accordo con il Sindaco, hanno richiesto alcune integrazioni e modifiche.
  
- A breve il progettista ci presenterà le integrazioni richieste.
  
- Il progetto, dopo il necessario passaggio in Giunta, verrà illustrato ai cittadini con un incontro pubblico, così da recepire eventuali osservazioni e proposte.
  
- A quel punto il settore tecnico dovrà rilasciare l’autorizzazione paesaggistica e dovrà acquisire il parere vincolante della Soprintendenza.
  
- Se la Soprintendenza ci darà il via libera, contiamo di realizzare l’opera per la fine della prossima primavera, come si è sempre detto.
  
Grazie per l’ospitalità.
    
Gilberto Daniel
 Assessore LL. PP.