Giorni contati per i sampietrini
   
   
Entro fine anno asfalto su piazza e marciapiedi
Pista ciclabile sul lato Ovest di via Roma e limite di velocità a 30 km/h

 
13 settembre 2016

 
Via i sampietrini entro la fine dell'anno.
Salvo complicazioni le cose dovrebbero andare così e in Piazza I maggio, così come sugli attuali marciapiedi-parcheggi, al posto dell'ormai irrecuperabile pavè di porfido comparirà un manto di asfalto particolare (misto ad una graniglia che dovrebbe mantenere almeno il colore della precedente pavimentazione) tale da garantire finalmente le condizioni di sicurezza per i passanti.
Questo in attesa di una risistemazione complessiva del centro urbano rinviata ad un tempo in cui le disponibilità finanziarie lo permetteranno.
  
Nel frattempo piazza e parcheggi saranno adeguati in questo modo e, contestualmente, si dovrebbe provvedere a ridurre la larghezza della carreggiata di via Roma per consentire di ricavare, una pista ciclabile sul lato Ovest, dove gli stalli per le auto dovranno necessariamente assumere una posizione longitudinale e non più a spina di pesce.
La velocità massima consentita sarà ridotta a 30 km/h anche attraverso il posizionamento di due dossi all'altezza dei passaggi pedonali alle estremità del tratto fiancheggiato dai portici, sufficientemente larghi e sopraelevati da permettere la circolazione dei disabili ed il loro accesso al marciapiede.
Tutto l'intervento, in ogni caso, dovrebbe essere preceduto da un confronto con commercianti e residenti del centro storico, in modo da rilevare la percezione di eventuali criticità.
  
Il costo del progetto è indicativamente compreso fra i 150 ed i 200 mila euro e la sua finalità di fondo, oltre al raggiungimento di un adeguato grado di sicurezza, è quella di incentivare sia l'uso della bicicletta sia dei parcheggi esterni quali quelli di Piazza Donatori di sangue e di via Montiron.
 
Roncade.it