FB.jpg (3148 byte)

FRED.jpg (13146 byte)
   
Giovedì
30 marzo
2016

 

Treni persi

Dino Lorenzon:"La Roncade delle occasioni sprecate"
Le incertezze sul Campus di Ca' Tron rischiano di allungare una serie che dura da un secolo e mezzo
  
Spett. Roncade.it,
  
da giorni sui giornali e su Roncade.it campeggiano notizie sulla nuova iniziativa di H-Farm di Ca' Tron.
  
Questa offerta, chiamiamola così, è stata bene inquadrata nel suo affondo del 22 marzo, nelle sue complesse e molteplici angolature da valutare anche nelle sue possibili ricadute, ha qualche ragione anche l'amministrazione comunale a temporeggiare su una cosa di queste dimensioni, ma, da quanto leggo sui giornali sembra che gli abitanti del palazzo abbiano troppe perplessità, o quantomeno strane, o non si sentano in grado di affrontare una impresa di questa portata, intravedendo ricatti veri o presunti, e altro. Il tutto però va a scontrarsi con tutt'altre visioni e disponibilità di altre amministrazioni.
  
La cosa mi sembra appetibile, questi narcisismi sono solo sterili, una amministrazione, giovane, che guarda al futuro che governa 14.000 abitanti, fa squadra e a ragion veduta si rimbocca le maniche.
  
In ogni casi il “cittadino” nella impossibilità di incidere sul sistema e ricordato solo in prossimità di tornate elettorali, ma non smemorato, sopravvive alla lenta agonia di una “ bellissima Roncade” ricca di storia e tanti fiori all'occhiello, ricordata assieme ad altre bellezze della “Marca gioiosa”
  
Per tanta bellezza opera dei nostri padri continua il declino iniziato molto prima del 1885 con la cacciata del treno data della apertura della prima tratta della ferrovia Venezia-Trieste) quindi niente stazione e ferroviaria perché faceva troppo rumore. Ma di treni ne ha persi parecchi, è stata comperata dall'ospedale di Treviso.
Nel febbraio del 1999 è sfumata una grande occasione la Disneyland che voleva fare il suo parco divertimenti a Ca' Tron collegandola straordinariamente con Venezia ed aeroporto di Tessera. Altra occasione persa è stata la Star, grande azienda agro-alimentare con progetti immensi su Ca' Tron. Lungo la Treviso-Mare la Appiani di Treviso aveva già iniziato trattative per spostare la sua fabbrica a Roncade. Per ultimo la Texa, nata a Roncade azienda ormai mondiale, così tanto per ricordare.
   
La speranza che il vento cambi è dura a morire e così al povero “cittadino” non resta che ammirare il porfido volante, veder volare anche decine e decine di migliaia di euro in progetti per una nuova piazza voluta da tecnici che i cittadini non hanno votato, e magari poi le colpe cadranno sul povero cittadino che sempre paga.
                           
 
  

Dino Lorenzon

  

 
Condividi su Facebook