FB.jpg (3148 byte)

   
Mercoledì
8 luglio
2015

 

Lavanderie open air

Quando Venezia mandava in terraferma i suoi panni sporchi
"Il mondo dei lavanderi" descritto da un libro di Roberta Giacometti. Se ne parla venerdì sera in biblioteca
  
COMUNICATO STAMPA

Tra Musestre, Brenta e Venezia rivive il mondo dei lavanderi
La presentazione del saggio il 10 luglio a Treviso e Roncade
 
L’iniziativa di Chiara Tullio, Assessore alla Cultura nel Comune di Roncade, e la propositività dell’editore Silvano Piazza hanno dato lo spunto a Roberta Giacometti, giovane chimica specializzata nel settore del restauro architettonico ma appassionata ricercatrice di cultura e tradizioni locali, per la realizzazione di uno studio sul caso dei lavanderi operanti sulle rive del Musestre e del Naviglio del Brenta. La pubblicazione che ne deriva tratta una tematica della memoria su cui esistevano finora solo scarsi contributi parziali collocati all’interno di pubblicazioni di più ampio respiro. Nell’opera monografica Il mondo dei lavanderi di Roberta Giacometti viene presentato dettagliatamente il lavoro di una categoria professionale che per più di un secolo ha offerto un servizio specializzato di lavaggio della biancheria ai più grandi alberghi di Venezia e a diverse famiglie facoltose della città lagunare. La professione dei lavanderi viene altresì inquadrata nella prospettiva della fortuna che l’acqua, materia prima per l’esecuzione di un lavoro di fondamentale importanza per l’igiene e per il decoro oltre che arteria di presa in carico e di riconsegna a domicilio del bucato, ha rappresentato per numerose famiglie della terraferma veneta, alle quali ha offerto l’occasione di affrancarsi da una condizione generale di povertà economica e di confrontarsi direttamente con il vivace clima socio-culturale veneziano.
  
La ricerca è stata condotta dall’autrice sulla base di lunghe interviste ad attendibili fonti orali - discendenti diretti sia delle grandi famiglie lavandere che dei lavoranti delle imprese d’allora - e di dettagliate ricognizioni personali nel Roncadese e nel Veneziano. L’agile volumetto che ne è derivato, pubblicato per l’appunto con il titolo Il mondo dei lavanderi e già in vendita sia presso l’editore Piazza che nelle principali librerie ed edicole del territorio basso trevigiano, è scritto con uno stile preciso ma fresco, che rende la lettura particolarmente gradevole a un ampio pubblico di diversa estrazione e cultura.
 
L’opera si articola in due sezioni che l’autrice fonde sapientemente associando alla presentazione tecnica di questo vecchio mestiere il supporto di brani di letteratura sia nazionale che locale, oltre ad un’intrigante parte narrativa in cui la vita professionale autentica di una lavandaia roncadese si intreccia con le vicende della sua vita privata. La presentazione dell’opera avrò luogo venerdì 10 luglio alle ore 18.00 allo Spazio Paraggi dell’editore Silvano Piazza in via Pescatori e lo stesso giorno alle ore 20.30 alla bilbioteca comunale di Roncade, e troverà spazio anche tra le proposte del progetto Oasi di acque e di sapori.
                
  

Roncade.it

  

 
Condividi su Facebook