FB.jpg (3148 byte)

   
Lunedì
28 dicembre
2015

 

C'è chi può e chi non può. Loro può

M5S: "Che ne è stato dell'orgoglio di essere il Bel Paese?"
Sciatteria porta a sciatteria. Se il "degrado istituzionale" diventa lo standard apatia ed insensibilità si trasformano in comportamento diffuso
  
Egregio Direttore,

è da tempo che ci muoviamo per mettere in evidenza la poca cura sul decoro urbano dell'attuale amministrazione e delle precedenti.

Abbiamo prodotto due monitoraggi ambientali, che per necessità di sintesi raccolgono solo alcuni esempi della sciatteria presente ovunque. I risultati sono stati pubblicati da Roncade.it e sono visibili nella nostra bacheca sotto i portici a fianco della pescheria.

Se da un lato vediamo e conseguentemente ci irritiamo dinanzi ad episodi di manomissione del bene pubblico, dall'altro non vediamo più, non ci indigniamo più, ci siamo abituati al "degrado ufficiale", quello istituzionale, quello che è così non perché voglio distruggere ma per apatia e insensibilità.

E continuiamo a chiederci se, in qualche modo, questo contesto di forte degrado possa essere generatore degli episodi ben noti dei writers o dei danni ai beni pubblici, oppure delle condizioni vergognose in cui versa la piazza I Maggio ed in generale tutto il centro storico o di alcune strade comunali per i quali vale la formula: sciatteria porta a sciatteria?

Siamo in Italia, il paese che faceva della bellezza esportata in tutta Europa il suo punto d'orgoglio... ecco, appunto... l'orgoglio: che ne è stato?

Di seguito allego due immagini che riprendono l'affissione ufficiale dell'Amministrazione in carica su spazi in cui è vietata!

Quindi, concludiamo, che cosa possiamo aspettarci per il futuro?
                       
  

Movimento 5 Stelle - Roncade

  

 
Condividi su Facebook