TIT.jpg (17099 byte)

FB.jpg (3148 byte)

STURM.jpg (15417 byte)
   
Lunedì
10 marzo
2014

 

Ma fammi il piacere, Sartor...

Mascia: "Non ci resta che piangere"
Verrà a salvarci da Supersimo, o dai Simo-boys o dal feudatario intercomunale don Luigi. Ma da lui chi ci salverà?
  
Cortese Direttore,

stamane è una splendida giornata di sole con un frizzante clima quasi
primaverile eppure...
la notizia, che certo tien banco sotto i portici e tra i colmelli della nostra
bella Città di Roncade, par proprio essere la ridiscesa in campo dell'ex
sindaco... tirato per la giacchetta da molti, come unica possibile soluzione
alla situazione di stallo amministrativo che sta soffrendo la giunta uscente...
attanagliata da uno psicodramma tutto interno al Centrosinistra roncadese (ma xe o stesso de queo che sta capitando nel nassionae)...

Il parallelismo vien spontaneo con la vicenda di "Re Giorgio" e un po', a dir
il vero, Ivano s'è sempre sentito "reuccio" di quella che fece perfin diventar
Città di Roncade.
L'esilio dorato prima alla Fondazione Città di Roncade, a gestire la casa di
riposo, poi nel pensatorio di Cassa Marca, tra libri e trattati vari, a scrivere saggi ed organizzar conferenze, gli era sempre stato stretto... e mal aveva digerito il trattamento ricevuto dai suoi vecchi compagni al momento dell'ascesa sfolgorante di SiperSimo...

TROISI.jpg (36620 byte)

Era lì che scalpitava... e certo in molti erano curiosi da tempo di veder
quanto c'avrebbe messo a prender in mano direttamente la situazione per tornar nella pugna... dopo prove degne di un vero alchimista medievale su possibili candidati sindaci antiRubinato da scegliere al suo posto e gestire nell'ombra, prendendoli da destra a sinistra perchè invero altrettanto male gli stava la veste di "allenatore" in una squadra ove Egli non fosse stato il fuoriclasse da far scendere in pista e correre davanti a tutti.

Che sia veramente Lui il salvatore?!
Ma vien a salvarci da chi? da SuperSimo sempre più impegnata a girar per lungo e per largo per accreditarsi come unico e solo punto di riferimento di tutti i sindaci della provincia - dimenticando però i suoi cittadini; e a costruirsi il ruolo di prossimo candidato unico al soglio del doge Zaia?
Vuol salvarci dai Simo-boys... un po' sciolti, un po' spenti, un po' smarriti
o magari - lodando e sbrodando l'assessorina Chiara, unica perla nel deserto
amministrativo locale - se li vuol portare dalla sua parte?!?

Forse allora vuol magari salvarci da don Luigi, da più parti riconosciuto come
il vero manovratore occulto del gruppo oggi al governo della città ...
"feudatario dell'area vasta delle convenzioni dei comuni" da Quarto a Zero, da
Silea a Casier, da Biancade a Roma... cribbio Garibaldi fu l'eroe dei due
mondi, Roncade può pregiarsi d'aver un segretario da esportazione!
Eccolo dunque il novello Salvatore... ma chi ci salverà da Ivano?!

Insomma come per la vicenda del bis-presidenziale qui ci toccherebbe/toccherà ... - intanto tocchiamoci! - affidarci al cosiddetto
"usato sicuro" SI' con giunta in vero di 2/3 di giovani, 3/6 di presenze
femminili, 2/8 di esperti amministratori, due parti di maracujia e una di Gin,
36/54 di... e quindi, come dicevano Troisi e Benigni....non ci resta che piangere!

  

Boris Mascia

  

 
Condividi su Facebook