TIT.jpg (17099 byte)

FB.jpg (3148 byte)

GRADX.jpg (9548 byte)
   
Lunedì
10 febbraio
2014

 

Manutenzione prima che sicurezza

La "Citizen satisfaction 2012" cambia le priorità del 2009
L'indagine rivela come siano urgenti la realizzazione e la cura di strade, marciapiedi e punti luce
  
Diminuisce la percezione delle criticità legate alla sicurezza ed alla situazione della viabilità e dei parcheggi ma aumentano le richieste di opere pubbliche come reti di illuminazione e marciapiedi, di manutenzione della rete stradale e di spazi aggregativi per i giovani e di strutture sportive.
 
Nel giro di tre anni sono queste alcune fra le principali differenze che si rilevano nelle opinioni dei cittadini di Roncade grazie al confronto fra l'indagine comunale "Citizen satisfaction 2009" e "Citizen satisfaction 2012" (purtroppo l'ultima consultabile e appena da pochi giorni).

MARCIA2.jpg (53191 byte)

Se nel 2009, infatti, le urgenze legate ad eventi di criminalità e microcriminalità erano segnalate dal 7,6% degli intervistati, nel 2012 il dato era sceso al 2,9%, indice che diventa più significativo se si considera che il metodo di analisi delle due indagini è nel frattempo cambiato consentendo, nell'ultima rilevazione, risposte multiple (e quindi con una somma delle singole voci superiore al 100%). Allo stesso modo le indicazioni di disagio legato a limiti di rete viaria e posti auto, in testa alle istanze del 2012 con il 18,5% delle risposte, in tre anni è sceso fermandosi all'8,1% dello studio 2012.

Nell'ultima indagine, invece, a balzare in testa alla classifica dei desiderata, con risposte in questa direzione date dal 45,6% degli intervistati, c'è il capitolo delle opere pubbliche scarse o mancanti (marciapiedi, fognature, pubblica illuminazione). Al secondo posto (38,7%) c'è la questione collegata della cattiva manutenzione di strade e spazi urbani, e con il 35,2% di insoddisfazione si inserisce il tema della mancanza di spazi aggregativi per i giovani. Più in basso, ma in crescita, con il 9,1% degli interpellati, si fa strada la mancata risposta a richieste di disponibilità di strutture sportive.

Nella graduatoria della soddisfazione generale per i comportamenti dei singoli uffici, infine, i più contenti sembrano essere stati i cittadini che hanno avuto a che fare, nell'ordine, con i servizi sociali, l'anagrafe e la biblioteca, mentre in fondo alla scala si trovano i vigili urbani, i tecnici dei lavori pubblici e i funzionari degli atti amministrativi.

  

Roncade.it

  

 
Condividi su Facebook