TIT.jpg (17099 byte)

FB.jpg (3148 byte)

SANDRAX.jpg (13327 byte)
   
Lunedė
23 settembre
2013

 

"Il gioco del torello", buona la prima

Cinquanta spettatori allo spettacolo di Teatroroncade. Il video
La ricostruzione sul palco dell'assassinio di Sandra Casagrande diventa una pičce itinerante
  
E' di certo uno tra i modelli pių puri - ahimč reale - di cosa sia un femminicidio, ed č una storia che teniamo in casa facendo finta che non sia mai accaduta. Un aggressore, di certo maschio, dopo un approccio presumibilmente sessuale (e forse non solo) con una donna indifesa che lo respinge, la uccide massacrando il suo corpo e beneficiando della "copertura" (o per lo meno tacita giustificazione, o indifferenza che č lo stesso) scattata da subito nello stesso ambito sociale in cui vive.
 
A Roncade č cosė da quasi 23 anni.

Si potranno raccogliere tutte le firme che si vuole contro la violenza sulle donne ma se si perde di vista il perfetto caso domestico di Sandra Casagrande una petizione rimane un atto virtuale, di igienico distacco.

SANDRA.jpg (33480 byte)

Magari una petizione pių mirata per sollecitare la Procura della Repubblica di Treviso a riprendere in mano ancora una volta il fascicolo avrebbe un significato diverso. Ci vorrebbe un sindaco-avvocato dello stesso foro, magari con la sensibilitā di una donna. Chissā.

Sabato sera, 21 settembre, una cinquantina di spettatori hanno assistito, nel giardino di via Roma 56, alla "prima" di "Il gioco del torello", di Teatroroncade, spettacolo messo in scena appunto per ricordare la storia della pasticcera uccisa il 29 gennaio 1991 nel suo negozio di via Roma 93.
Per chi non c'era ecco il video integrale. Buona visione.

  

Roncade.it

  

 
Condividi su Facebook