TIT.jpg (17099 byte)
 
ROBIN.jpg (13238 byte)
   
Lunedý
25 marzo
2013

 

E se ci provassimo?

Pezzato: "Cercasi competenze da aggregare per lista civica"
Con la Rete si pu˛ fare politica anche al di fuori dei modi convenzionali e pilotati
  
La rete ci ha fatto intravvedere il suo potenziale alle ultime elezioni politiche nazionali.
Si pu˛ fare politica anche dribblando i canali di informazione usuali e manipolati, anche non rilasciando interviste o partecipando a incontri o talk show, anche selezionando donne e uomini al di fuori dei modi convenzionali e pilotati.
I risultati sono strani, certo, al punto che nemmeno gli eletti alla fine si sono mai incontrati prima tra loro.

Ma condivisione, nell’accezione del ventunesimo secolo, non implica necessariamente un rapporto fisico, un contatto o una conoscenza de visu. Implica invece le idee, le prospettive, le possibilitÓ, le probabilitÓ di riuscire a fare diversamente, a pensare diversamente, a comportarsi diversamente, a vivere l’esperienza oltre l’ideologia compartimentata che ancora attanaglia gli apparati istituzionali e i partiti.

Proviamo a fare un esperimento local?
Usiamo Roncade.it come spazio per proporsi, per vedere chi potrebbe essere disponibile alla costruzione di una lista civica d’alternativa per le prossime elezioni comunali? Idea vecchia, ma mai sperimentata, soprattutto se alla luce del sole, con nomi e cognomi resi pubblici in larghissimo anticipo.

ACCESS.jpg (37184 byte)

Semplicemente persone che indicano le loro competenze e la loro disponibilitÓ, appunto. Poi lasciamo che la rete funzioni da aggregatore, che si formino connessioni e vediamo cosa ne viene fuori.
Si potrebbero avere sorprese anche eclatanti.

  

Lorenzo Pezzato