TIT.jpg (17099 byte)

FB.jpg (3148 byte)

GIOVI.jpg (13698 byte)
   
Sabato
16 novembre
2013

 

Ma per chi parla l'Acer?

Geromel: "I bottegheri che conosco io non sapevano della lettera"
Comunque io sono abituata a relazionarmi anche, e soprattutto, con chi la pensa diversamente da me
  
Ho letto, ammetto con un certo dispiacere, la lettera che ACER Cittattiva ha sentito di dover far pubblicare a questo portale, rispondendo sostanzialmente al mio articolo di qualche giorno fa.
Senza dilungarmi in prolisse, quanto inutili, spiegazioni, vorrei soltanto chiedere chi, ritenendosi offeso dalle mie parole, ha sottoscritto la lettera, dal momento che i molti "bottegheri" con cui ho parlato non ne conoscevano non solo l'esistenza ma, neppure, l'antefatto.

SURP.jpg (25432 byte)

Inoltre, e per concludere, io mi limito, vivendo il Paese da sempre, ad osservare, ascoltare, a volte discutere e, comunque a relazionarmi anche e sopratutto con chi la pensa, in maniera diametralmente opposta, diversamente da me.

E, proprio per l'essermi informata, come purtroppo sempre mi accade di fare, leggendo tutto quanto da tempi immemorabili, in molti, scrivono ed hanno scritto sulle stesse pagine di Roncade.it, di cui fortunatamente rimane testimonianza, posso tranquillamente assolvermi da quest'ultima accusa, sorvolando sul "fare", e sullo sentirsi offesi da epiteti che, a ben leggere le mie parole, non sono espressi e, anche fosse, non dovrebbero che sortire un vanto per quanti da sempre si fanno forza, e vanto, del proprio venire da lontano e della propria esperienza.

Tanto dovevo.

  

Maria Giovanna Geromel

  

 
Condividi su Facebook