TIT.jpg (17099 byte)

FB.jpg (3148 byte)

BEDONIX.jpg (11956 byte)
   
Giovedì
5 settembre
2013

 

Siria, Cattolica annulla la festa a Ca' Tron

L'appello del papa al digiuno fa azzerare l'evento del 7 settembre
Erano attese mille persone da tutta Italia. Bedoni: "Ma ora è il tempo di fermarci, tutto passa in secondo piano"
  
La grande giornata in cui Cattolica Assicurazioni avrebbe mostrato direttamente ad almeno un migliaio di dipendenti con le rispettive famiglie il valore della neoacquisita tenuta di Ca' Tron, nel trevigiano, era stata studiata da settimane nei minimi dettagli.
Spettacoli, video, musica. E, soprattutto, un grande pranzo collettivo in mezzo allo splendido latifondo veneto nel clima perfetto e luminoso di settembre. Anche le previsioni meteo sarebbero state ideali: sole e leggera brezza. Il dettaglio che ha buttato all'aria tutto è stata la data. Sabato 7 settembre.

Quando papa Francesco ha proclamato proprio per quella giornata il digiuno e la preghiera per la pace in Siria, gli organizzatori si sono guardati in viso.
Un ritrovo spensierato con decine di pullman, per quanto in un'area disabitata, di certo non sarebbe passato inosservato e comunque, promossa da una società che ha questo nome, sarebbe stato un chiaro cortocircuito.

Ma in questo senso non c'è stato alcun ragionamento ed è partita subito una lettera di poche righe in cui si comunica agli invitati che si ritiene “necessario ed opportuno il rinvio della manifestazione 'Cattolica in Famiglia' prevista per lo stesso giorno nella tenuta di Ca’ Tron”.

PAPA.jpg (36753 byte)

“Non ci ho pensato un istante – sostiene Bedoni – non appena ho appreso la decisione del Santo Padre. Di fronte alla pace qualsiasi cosa passa in secondo ordine e in questo momento, da qualsiasi parte ti giri, fra guerre ed emigranti che naufragano, lo scenario impone una riflessione da parte di tutti. Naturalmente dispiace per chi si è sforzato nell'organizzazione dell'appuntamento, nel quale avremmo ribadito i valori fondativi di Cattolica, ma devo dire che tutti hanno capito al volo. Anzi, mi permetto di pensare che l'azzeramento di un momento di incontro così alto sia un fatto che rafforza ancora di più l'identità della nostra compagnia”.

Per la festa era stato anche montato un palco per ospitare spettacoli musicali ed un video sul quale proiettare quattro brevi filmati su altrettante parole-chiave del senso della presenza di Cattolica a Ca' Tron, cioè “Natura”, “Cultura”, “Cooperazione” e “Futuro”. Per quest'ultima voce, in particolare, erano anche stata preparate interviste al presidente di H-Farm, Riccardo Donadon, ed al rettore dell'università “Ca' Foscari” di Venezia, Carlo Carraro. “Prima o poi un momento del genere lo riproporremo – conclude Bedoni – ma non è assolutamente questa la cosa importante. Adesso dobbiamo accogliere l'invito di papa Francesco e fermarci”.

  

Roncade.it

  

 
Condividi su Facebook