TIT.jpg (17099 byte)

FB.jpg (3148 byte)

BCC.jpg (11093 byte)
   
Lunedý
25 novembre
2013

 

Bcc, elezioni il 15 dicembre

Assemblea convocata a Jesolo
Candidati blindati in una gabbia di requisiti stringenti. Non possono aver fatto parte dei tre precedenti Cda
  
La Bcc di Monastier e del Sile avrÓ un nuovo Consiglio di amministrazione ed un nuovo presidente domenica 15 dicembre, data in cui Ŕ stata fissata, ad oltre un anno e mezzo dal commissariamento, l'assemblea elettiva.

Il luogo scelto Ŕ il “Pala Arrex”, di Jesolo, luogo che ha ospitato recentemente, fra l'altro, l'ultima edizione di Miss Italia.

Luogo giudicato a caldo un tantino anomalo da molti dei soci, sia per la relativa e scoraggiante distanza dai luoghi in cui risiede la maggior parte di essi, sia per il fatto che proprio a Jesolo ha sede uno dei quattro sportelli recentemente ceduti alla Bcc delle Prealpi quale strumento per ripianare, nel limite del possibile, la difficile posizione finanziaria dell'istituto.

BCC.jpg (31464 byte)

Il 10 novembre scorso l'assemblea era stata convocata per approvare alcune variazioni dello statuto, passati con una maggioranza bulgara. Fra questi sono stati introdotti dei requisiti molto selettivi per l'ammissione dei candidati all'elezione, operazione che spetta da un organo di vigilanza di Bankitalia.

I nomi inseriti nella lista, che sarÓ unica, non potranno aver fatto parte dei precedenti tre consigli della banca ed operato in amministrazioni pubbliche da almeno 18 mesi. Il loro numero, infine, Ŕ stato ridotto, per il prossimo triennio, da undici a sette.

  

Roncade.it

  

 
Condividi su Facebook