TIT.jpg (17099 byte)
 
BUIO.jpg (2419 byte)
   
Sabato
13 ottobre
2012

 

Con questi chiari di luna? Magari!

Graziani: "Buio fitto sulle strade ma doppie luci sulle erbacce"
In via Giovanni XXIII ci si orienta con le insegne dei benzinai, in via Pistor con il tatto
  
Buongiorno a tutti

Da molto tempo si sente parlare di risparmio energetico e di ridurre le spese per la pubblica illuminazione.

Per alcune vie del paese questo da tempo non è più un problema.
Infatti, da quando ci hanno lasciato le giostre posizionate in piazza, via Giovanni XXIII e via Pistor propongono un'illuminazione "alternativa" e cioè fatta dalle sole insegne dei vari distributori di benzina o locali posizionate lungo la via ove queste rimangono accese. In alternativa il buio assoluto.

Tengo a precisare che in altre vie del paese i lampioni accesi si sovrappongono l'uno all'altro spesso per illuminare delle curatissime aiuole.
Di seguito allego alcune foto della situazione a prova di quanto descritto.

Grazie per l'attezione

  

Zeno Graziani


15 ottobre 2012

Egr.direttore,concordo in toto con quanto detto dall'amico Zeno Graziani. Aggiungo anche che servirebbe più controllo sui mezzi che transitano a velocità' decisamente più alta dei limiti consentiti e sulle auto che parcheggiano sulle piste ciclabili....ma su questo aprirei un nuovo spazio di discussione.
Distinti saluti

Mirco Busato


 

BUIO1.jpg (70425 byte)

Via Giovanni XXIII

  
 

BUIO2.jpg (26584 byte)

Via Pistor

  
  

BUIO3.jpg (66041 byte)

BUIO4.jpg (75205 byte)

Via Garibaldi