TIT.jpg (17099 byte)
 
PORK.jpg (9932 byte)
   
Giovedì
29 novembre
2012

 

Soldi Ue, li cerca Ca' Foscari

Convenzione fra Comune e università per trovare fondi comunitari
L'intesa prevede che a Venezia vadano i costi di istruttoria ma soltanto in caso di esito positivo
  
I finanziamenti europei per i progetti del Comune li trova Ca' Foscari.
Lo stabilisce una convenzione siglata fra i due enti e votata all'unanimità dal Consiglio comunale di Roncade.
Necessità che aguzza l'ingegno, creatività che reagisce all'ormai inutile sfregamento del fondo del barile, ecco che il governo cittadino getta l'occhio oltre il confine verso quella Ue che, ancora, canali di finanziamento potenzialmente abbondanti verso gli enti locali del Continente ne ha ancora.
Non per temi di ordinaria amministrazione, naturalmente. Però esistono spazi per definire progetti interessanti ai fini della ricaduta sul territorio e cioè, in certi casi, tali da indurre un qualche volano di tipo economico (si pensi ad esempio all'intera area turistica e culturale).

UE.jpg (40013 byte)

Il problema, rispetto al quale difficilmente i comuni sono sufficientemente attrezzati, è scoprire, nella sconfinata legislazione comunitaria, dove si annidino le possibilità di finanziamento e, subito dopo, comprendere se vi siano margini per candidare a Bruxelles progetti meritevoli di supporto finanziario.
Va premesso che si tratta di funghi difficili da trovare e ancora di più da raccogliere, ma sarebbe un peccato non tentare soprattutto se c'è il modo di farlo senza spesa.
Da qui la convenzione.

Ca' Foscari, recita il testo dell'intesa, si occuperà, per conto del Comune di Roncade, di “Monitoraggio dei bandi di finanziamento”, “Segnalazione dei bandi di finanziamento di possibile interesse per il Comune”, “Analisi di fattibilità della partecipazione a bandi di finanziamento selezionati”, quindi domanda di finanziamento e, in caso di esito positivo, anche dell' attuazione dei progetti.
In cambio, ma soltanto se tutto andrà in porto, agli uffici veneziani spetterà un contributo corrispondente alle spese di istruttoria che si possono inserire a rendiconto.
Per Ca' Foscari si tratta di una consulenza con incluso rischio d'impresa oppure, per dirla in parole povere, di un'operazione da agente di commercio che lavori esclusivamente a provvigione.

  

Roncade.it