TIT.jpg (17099 byte)
 
acer.jpg (4108 byte)
   
Mercoledì
1 febbraio
2012

 

Wi-fi, Comune non rivendichi meriti non suoi

Acer: "Il servizio funzionerà e sarà gratuito solo grazie a noi"
Ci lavoriamo da 10 mesi lottando contro inefficienze istituzionali e l'abulia dell'assessore
  
Apprendiamo da un comunicato stampa del Comune che è stato firmato il contratto per il wi fi gratuito in centro a Roncade.
Abbiamo letto detto comunicato con notevole irritazione, non capiamo infatti se c'è stata malafede o semplicemente si è trattato di un errore nella comunicazione, in altre parole se ci si fa o ci si è.

Si tratta di un comunicato in buona parte errato e spesso equivoco, volto principalmente a prendersi meriti non guadagnati e relegando a margine quello che è stato l'attore principale di tutta questa vicenda che è l'ACER, Associazione Commercianti ed Esercenti Roncadesi.
Ricordiamo che il tutto è cominciato più di 10 mesi fa grazie all'ACER e slittato per tutto questo tempo proprio grazie all'inefficienza della controparte istituzionale e in particolar modo per l'abulia dell'Assessore competente che adesso si appunta la medaglia al petto.

Ricordiamo infine che il progetto deve ancora divenire realtà sia per quanto riguarda la “torre faro” di proprietà di privati grazie alla quale potranno vendere traffico internet, sia per quanto riguarda il wi fi gratuito, che hanno ideato, offriranno, pagano e manterranno i commercianti di Roncade e che sarà installato, salvo ulteriori intoppi ed ennesimi ritardi burocratici, sempre dalla stessa ditta inizialmente lungo alcuni tratti del centro.

Non da ultimo veniamo a conoscenza del tutto tramite un comunicato stampa, senza nessuna comunicazione ufficiale, pur essendo protagonisti di tutto il progetto, messi al corrente della firma solo tramite l'azienda privata che abbiamo conosciuto per primi, presentato al comune, incoraggiato dopo i molti mesi di rallentamenti e con la quale abbiamo un ottimo rapporto.
 

ACER Cittattiva
Il Presidente
Furlanetto Riccardo