TIT.jpg (17099 byte)
 
TEXA.jpg (12761 byte)
   
Giovedì
20 gennaio
2011

 

Texa basket, sconfitta indigesta

Volpato: "Risultato deludente con Castelnovo Sotto"
Dopo la sconfitta per 72 - 77, l'allenatore della squadra roncadese analizza ciò che non ha funzionato
  
La Texa Roncade si sta allenando per preparare al meglio la prima delle due trasferte consecutive che la vedrà impegnata domenica sul campo del Monfalcone. 
Assieme al coach, Fabio Volpato, si torna però a pensare alla gara di domenica che ha visto la Texa uscire a mani vuote dalla sfida interna contro Castelnovo Sotto.


«C´è delusione nel risultato - inizia il coach - anche perché abbiamo avuto davvero un buon approccio nel primo tempo. Poi nella ripresa, è un po´ calato il rendimento e soprattutto sono venute a mancare le medie al tiro (Visentin, Carniato e Pascon hanno prodotto infatti un 7/31 da tre punti ndr) contro una energica difesa a zona da parte di Castelnovo.
I nostri avversari hanno fatto la loro ottima partita, imbrigliandoci con la zona e sono riusciti a portare a casa il match. Detto questo e facendo il dovuto plauso agli avversari ed a un Garofalo davvero super, mi spiace per l´episodio del tecnico che ha fatto girare la partita».

Cos´è accaduto?
«Su un fallo a vista di tutti nostro favore, abbiamo avuto come fischio un fallo contro con Vettori a terra per il contatto subito. Non ho neanche protestato (già ci stava pensando il pubblico ndr) per la decisione avversa ma dopo un paio di minuti ho chiesto spiegazioni sul perché non ci si interessasse sulla gravità del colpo subito dal giocatore.

COACH.jpg (23014 byte)

A questo punto l´arbitro ha sanzionato il tecnico e da li di conseguenza, da due possibili liberi per noi si è passati ai liberi per loro e successivo possesso e canestro che ha annullato il nostro vantaggio. Castelnovo forse avrebbe vinto ugualmente per quanto fatto vedere in campo ma sono profondamente rammaricato per quell´episodio che a mio avviso ha "girato" la gara».

Una sconfitta che tra l´altro modifica anche un po´ i vostri piani.
«Sicuramente dobbiamo rivedere un po´ il nostro cammino. L´obiettivo domenica era quello di vincere così da giocarci con serenità le due difficili trasferte che andremmo ad incontrare ora. Sia ben chiaro che non reputo la classifica pericolosa però si parte da un passo più indietro del previsto. Dobbiamo lavorare bene, preparando al meglio un match per volta».

 

Ufficio Stampa Basket Roncade

     

LUCA5.jpg (5860 byte)

Costruiamo il vostro futuro
cell. 348 9972665