TIT.jpg (17099 byte)
 
CHIPS.jpg (15909 byte)
   
Domenica
6 novembre
2011

 

Il codice della strada è discrezionale?

I chips roncadesi graziano i trasgressori della domenica
Auto in sosta nelle piste ciclabili senza conseguenze. Non è un caso, accade ogni settimana
  
Il tema lo avevamo affrontato il 30 settembre scorso, senza successivi riscontri.

Quella qui sotto è una fotografia delle ore 11,40 di domenica 6 novembre 2011. Sulla pista ciclabile all'inizio di via Pantiera sono in sosta otto autovetture. Impunemente.

SOSTA1.jpg (149236 byte)

E' facile immaginare che i conducenti siano per buona parte persone in quel momento occupate a seguire una funzione religiosa, lo scenario è infatti ricorrente tutte le settimane.

Deve essere subito chiara una cosa, già espressa nel pezzo precedente.
Non c'è nulla di male nell'istituire una deroga ai divieti di sosta in occasioni particolari, specie se, come è evidente in questa zona di Roncade, gli stalli per gli autoveicoli nei dintorni della chiesa parrocchiale sono insufficienti rispetto all'affluenza. Anche se la domenica è il giorno in cui le piste ciclabili sono più utilizzate, nessuno protesterebbe se, nell'arco della mattinata, fosse decisa una sospensione delle regole ordinarie.
L'unico pretesa è la chiarezza nella regola. Basta che le autorità competenti facciano aggiungere un cartello sotto il segnale rotondo azzurro in cui si spiega che la domenica mattina lì si può parcheggiare. Che poi si vada a messa o al bar è un problema che non tocca più il sistema di diritti-doveri dell'automobilista disciplinato e dei cittadini in generale.

Se l'eccezione non viene dichiarata è facile che fotografie così continuino ad arrivare, magari (per odiosa ma comprensibile delazione) seguite da telefonate alla polizia locale.
La quale polizia - peraltro di recente destinataria di un riconoscimento per lo spessore morale della funzione svolta - rischierebbe di essere sospettata di inerzia. O, peggio ancora, di discriminazioni nei criteri di rilevazione delle infrazioni in base a ciò che essa ritiene stia facendo il trasgressore, il che è tutt'altro che morale.

Ne riparleremo domenica prossima.

 

Roncade.it


     

LUCA5.jpg (5860 byte)

Costruiamo il vostro futuro
cell. 348 9972665