TIT.jpg (17099 byte)
 
PESCE.jpg (10615 byte)
   
Lunedì
5 dicembre
2011

 

Il Musestre sta un po' meglio

Qualche pesce in più e qualche chiazza in meno. Ma non basta
Daniel: "Chiederò all'Arpav nuovi accertamenti più approfonditi. Altrimenti li faremo fare da altri"
  
Il Musestre migliora ma non basta.

Le osservazioni costanti delle associazioni di pescatori sullo stato del corso d'acqua avrebbero evidenziato, nelle ultime settimane, un leggero miglioramento della qualità delle acque del fiume rispetto alla scorsa estate, quando la scarsità di fauna ittica e l'impoverimento della vegetazione avevano destato non poche preoccupazioni.

Preoccupazioni, del resto, che - in seguito agli esami compiuti dall'Agenzia regionale per l'ambiente (Arpav) nei quali non era stato riscontrato alcun indicatore chimico fuori norma - rischiavano di passare per paranoie.
Gli esiti, comunque, non avevano accontentato nessuno ed avevano anzi indotto l'assessore comunale all'ambiente, Gilberto Daniel, a mettere in previsione l'ipotesi di affidare delle controanalisi ad un laboratorio privato.
Evenienza, tuttavia, non abbandonata. “Chiederò a breve un incontro con l'Arpav per eseguire ulteriori accertamenti, così come la stessa agenzia ci aveva promesso. In quella sede – prosegue Daniel – cercherò di ottenere un esame anche dal punto di vista biologico, in modo tale da comprendere, al di là della negatività delle analisi chimiche in un determinato giorno, se i microorganismi presenti nell'acqua manifestino segni di sofferenza come conseguenza di disagi ambientali pregressi. In questo caso nessuno potrebbe sostenere che siamo dei visionari”.

In caso di rifiuto, in sintesi, tornerà sul tavolo l'opzione di affidare l'accertamento ad un laboratorio alternativo.
  


     

LUCA5.jpg (5860 byte)

Costruiamo il vostro futuro
cell. 348 9972665