TIT.jpg (16363 byte)
 
TEXA.jpg (12761 byte)
   
Sabato
25 settembre
2010

 

Texa Basket, debutto in casa contro Padova

Al via un campionato insidioso con quattro retrocessioni
Telaio base confermato, rinforzi di qualità alla prova del parquet. Campagna abbonamenti da 70 euro per 14 gare interne
  

Finalmente è giunto il momento: la Texa basket Roncade riprende a fare sul serio e domenica disputerà la prima gara del campionato di serie B dilettanti 2010/2011.

Dopo una lunga pausa estiva – il torneo precedente per i bianco blu era terminato a fine aprile – e dopo un’intensa preparazione – quasi ogni sera dal 18 agosto – è giunto il momento di scoprire le carte e sarà Padova, un osso storicamente molto duro a testare il valore dei ragazzi di Fabio Volpato.
Negli ultimi anni la truppa guidata dal nostro ex allenatore Rubini ci ha quasi sempre rifilato sonore sconfitte e quindi avversario peggiore non poteva capitarci in questo avvio, ma c’è attesa nel vedere all’opera la nuova Texa ed anche un pizzico di speranza.

Durante l’estate si è cercato di fare il massimo – anche oltre – per poter mettere a disposizione del nuovo allenatore Fabio Volpato un team all’altezza del campionato di serie B e così sono giunti Nicola Lorenzetto, fra i migliori centri del campionato, Alessio Carniato, lo scorso anno protagonista in serie A dilettanti, Tommaso Pascon, un giovane di sicuro avvenire e Matteo Davanzo, rientrato con l’obiettivo di giocarsi le proprie carte in serie B dopo essere maturato a Vicenza. Vi sono poi Gianmaria Baraviera e Pandelis Bouboukas promossi dal settore giovanile, Matteo Di Pierro, anch’esso nel reparto “giovani”, Matteo Rizzetto, sempre presente ed il gradito ritorno di Alessandro Venturi, protagonista qualche anno fa.

Confermatissimi Omar Visentin, adesso capitano, Andrea Delle Monache, Alessio Barbato, Paolo Casonato, Francesco Menegon e Francesco Vettori
Nel corso di questo mese e mezzo di preparazione Costantino Schiavinato ha poi torchiato per bene i ragazzi e nessuno ha lesinato impegno ed abnegazione per essere pronto per l’inizio del torneo. Di certo si respira una notevole voglia di fare bene, ma sarà poi il campo a dire l’ultima parola.
La società si attende inoltre un caloroso sostegno da parte del pubblico, in casa ed anche in trasferta, visto che quest’anno non sono in programma tour in giro per l’Italia, ma movimenti un po’ più contenuti. Il vero scoglio è però la formula del campionato che prevede ben quattro retrocessioni e quindi sarà importante partire bene e tenere sempre distante la quota negativa.

Anche quest’anno è stata organizzata una campagna abbonamenti con il prezzo per 14 partite interne fissato a 70 Euro; un aumento rispetto la scorsa stagione ma il livello del roster è senza dubbio superiore a quello della passata annata sportiva e quindi ci auguriamo che i tifosi capiscano ed anzi aiutino il club impegnato in questo prestigioso e difficile torneo. Chi volesse sottoscrivere l’abbonamento può presentarsi in palestra o contattare i dirigenti.

Appuntamento quindi per la prima gara domenica prossima alle ore 18 presso la Palestra di Roncade – per l’occasione rinnovata – per il derby contro Padova.
 

Andrea Tonon

     

LUCA5.jpg (5860 byte)

Costruiamo il vostro futuro
cell. 348 9972665