TIT.jpg (16363 byte)
 
EMY.jpg (8870 byte)
   
Domenica
11 aprile
2010

 

Passa in consiglio la legge ad nipotem

Lega: "Forzato regolamento a favore di Favero e Tullio"
Il vicesindaco e l'assessore non possono essere insieme in giunta in quanto parenti di secondo grado. Lo dice lo statuto da qualche anno, eppure...
  
Nella seduta del consiglio Comunale di Roncade di giovedì 1 aprile 2010 la maggioranza si è approvata una delibera di Consiglio che sana illegittimamente l’incompatibilità di carica tra gli assessori Giorgio Favero e Chiara Tullio, parenti di secondo grado e quindi in contrasto con quanto stabilito dello statuto Comunale vigente.

I consiglieri comunali di maggioranza ed il Sindaco hanno usato forzatamente lo strumento “dell’interpretazione autentica”, per dire che non è incompatibile la nomina dei due “parenti-assessori”. Una forzatura assurda per dire che è consentito ciò che lo statuto Comunale di Roncade dice essere irregolare. Questa norma dello statuto era stata fatta molto bene dalla stessa maggioranza Rubinato qualche anno fa, che per evitare conflitti d’interessi aveva escluso la possibilità che due parenti fossero nominati nella stessa giunta. Perché ora contraddirsi?

Altro non è che un tentativo studiato ad arte dalla maggioranza per sanare retroattivamente tutto l’operato svolto ad oggi dalla giunta.
La Lega Nord dopo aver puntualmente evidenziato l’infondatezza del modus operandi ha ritenuto di non partecipare alla votazione abbandonando per protesta l’aula, al fine di non avvallare chi interpreta a proprio uso e consumo, anche di fronte all’evidenza, le regole. Siamo i primi a dire che in democrazia bisognerebbe sempre partecipare al voto ma non possiamo subire passivamente a nome dei cittadini le prevaricazioni di questa maggioranza.

I Consiglieri della Lega Nord: “Siamo contro al metodo e non alle persone. Tant’è che se in consiglio si fosse democraticamente discusso della modifica dello statuto, avremmo certamente attaccato e combattuto, ma sarebbe stata una questione politica e non giuridica (che non esclude ricorsi nelle sedi competenti)”

I Consiglieri del Gruppo Lega Nord Roncade

     

LUCA5.jpg (5860 byte)

Costruiamo il vostro futuro
cell. 348 9972665