TIT.jpg (16363 byte)
 
TERRAM.jpg (16370 byte)
   
Lunedì
8 giugno
2009

 

Ermanno Olmi e il mistero Girotto

"Terra Madre" ci porta sull'orlo di uno spazio che attira e respinge
La vita dell'"uomo senza desideri" e le immagini interne della sua casa non possono lasciare indifferenti
Forse il vero protagonista, venerdì sera, a Ca' Tron, non è stato Ermanno Olmi oppure la sorprendente sottovalutazione del potenziale afflusso di pubblico che ha costretto alcune centinaia di persone a ritornarsene a casa.

L'elemento impattante, quello che probabilmente è rimasto non visto ma violentemente centrale più di quando era in vita è Ernesto Girotto. L'uomo "estremo", che c'era ma non si poteva toccare e che perciò, anche se è morto, adesso c'è quanto e più di prima.

La parte di "Terra Madre" che Olmi gli ha dedicato è essenziale nelle immagini ma più che sufficiente a rivelare un dettaglio perturbante, se ci si pensa a mente fredda, poco più tardi.
E' l'interno della casa di Girotto, lasciato intatto a lungo, con la bottiglia lasciata a metà, il grumo di letto sfatto, le posate ancora sul tavolo, le stoviglie accatastate nell'acquaio.

Quando una persona sola muore di solito i parenti si premurano di cercare qualcosa da conservare e rimettono un po' d'ordine.
E' vero che la casa è stata venduta ma è anche vero che in genere chi compra un immobile a sua volta ci mette mano almeno in prima battuta, entra e risistema un po' quello che trova.

La casa di Ernesto Girotto è invece qualcosa che sembra intoccabile, c'è una presenza di lui ancora tanto accesa quanto indecifrabile che somiglia ad un mistero dell'antico Egitto.

Il che è alla fine anche normale. Chi è troppo diverso, lontano nel tempo o, in questo caso, nel modo di impostare una vita fa paura. Porta con sè una sorta di carburante rivoluzionario che rischia di farci pensare troppo e pensare troppo, nelle nostre velocità quotidiane, è già un emerginarsi, perdere il link. Pericoloso.

E' utile comunque riascoltare cosa dice Olmi di Ernesto Girotto nel suo intervento di venerdì sera, a Ca' Tron.
      

VIDEO

  
Per altre fotografie della serata cliccare qui.
     
   
REAL2.jpg (13956 byte)

RE@LSERVICE Sas
via Roma 105, 31056 RONCADE (TV)
TEL/FAX 0422 842160