TIT.jpg (16363 byte)
 
che.jpg (13799 byte)
   
Sabato
7 marzo
2009

 

Aumenti acqua 7%, colpa della Lega

Piovesan: "Bollette Sile-Piave condizionate da Ato Veneto Orientale"
Il presidente è Giancarlo Scottà. Meglio aggregarsi all'Ato Laguna di Venezia: Mogliano e Preganziol pagano il 15% in meno
  
Roncade: tariffe dell’acqua aumentate oltre il 6%
E’ meglio cambiare Autorità ATO
(Ambito territoriale ottimale)

Con le prime bollette del 2009 dell’Azienda Sile-Piave sono arrivate anche le nuove tariffe che, a conti fatti, regalano un aumento tra il 6 e il 7% del costo dell’acqua ad ogni famiglia di Roncade.
Un aumento stabilito dall’Autorità A.T.O. “Veneto Orientale” nell’assemblea del 26 novembre 2008 ovvero in piena bufera finanziaria ed economica ma che, evidentemente, non toccava minimamente questi signori che pensavano bene di salassare le famiglie trevigiane con ulteriori aumenti ingiustificati.

E dire che gli A.T.O. sono sorti per “assicurare una gestione dei servizi rispondente ai principi di efficienza, efficacia ed economicità” ma evidentemente questa struttura dopo solo pochi anni di vita ha già perso di vista quali erano le sue finalità e si è trasformata, come al solito, nell’inutile carrozzone buono solo ad assicurare poltrone e stipendi a politici. Un carrozzone fagocitato dalla fame di poltrone della destra trevigiana ed in primis della Lega che ne esprime anche il presidente con il Prof. Gianfranco Scottà.
Ed è alla Lega Nord che va attribuita in toto la paternità di tali aumenti che, per il particolare momento in cui vengono adottati, sono sconcertanti e criminali.

Per l’Azienda Sile-Piave che presenta bilanci in attivo nessuna necessità di questi aumenti, nessun vantaggio economico ottenuto dalla partecipazione all’ATO VO perché non vi sono mutui ancora da estinguere assorbiti dal nuovo ente e non vi sono progetti di interventi futuri nell’area.
Meglio a questo punto ripensare il collocamento dei comuni del nostro territorio in un ente diverso e meglio amministrato come ATO Laguna di Venezia più consono sia geograficamente che economicamente visto che le tariffe di comuni come Mogliano e Preganziol sono del 15% più basse.

Simone Piovesan

     
   
REAL2.jpg (13956 byte)

RE@LSERVICE Sas
via Roma 105, 31056 RONCADE (TV)
TEL/FAX 0422 842160