TIT.jpg (16363 byte)
 
ROBIN.jpg (13238 byte)
   
Martedì
26 maggio
2009

 

Rubinato sindaco, ma assessori competenti

Pezzato: "Se vogliamo sviluppo sostenibile incarichi siano sui meriti"
Punti di forza il no all’inceneritore e la capacità di aver messo assieme persone di “colori” politici diversi.
  
Da qualche giorno molti mi chiedono cosa ne pensi delle liste che si sono presentate alle elezioni comunali, e a questo punto dirò le mie impressioni pubblicamente, approfittando ancora una volta dell’ospitalità del Direttore.

Quando mi sono trasferito a vivere a Roncade con la mia famiglia, due cose mi hanno subito colpito. La prima (anche motivo principale della scelta di risiedere qui), come è noto, è stata l’integrità ambientale del territorio e l’elevato indice di qualità della vita. La seconda, che l’Amministrazione fosse guidata da una giovane donna. Basta ripescare nell’archivio di Roncade.it alcuni miei interventi di allora per verificare che l’apprezzamento per Simonetta Rubinato – da parte mia - non è cosa nuova. Non è cosa nuova e non è cosa che è cambiata, e i passaggi della progressione politica di Simonetta – anche a livello di incarichi nazionali assunti - hanno confermato le sue capacità in questo senso.

Non sono abituato, e non comincerò ora, a sostenere liste intere, perché sono invece abituato ad esprimermi sulle persone. Dove possibile , naturalmente, e alle comunali ancora esiste la possibilità di conoscere e scegliere. La ricandidatura di Simonetta mi appare, allora, come l’unico fatto concretamente positivo nel panorama, perché espressione della volontà di proseguire un percorso iniziato e non ancora concluso, un percorso fatto di piccoli ma costanti passi in avanti nel progetto di ammodernamento del Comune sotto vari aspetti. Ci sono state anche delle battute d’arresto, delle cose che certamente potevano essere fatte meglio, e il periodo elettorale è il momento ideale in cui un cittadino può richiedere garanzie sul fatto che saranno migliorate, ma rimane innegabile che se Roncade vuole traghettarsi verso un futuro a base di sviluppo sostenibile, qualità della vita, ecoturismo ed agricoltura, benessere economico e fervore culturale, non può più rimanere ancorata a vecchi modelli, ma deve abbracciarne di freschi ed innovativi.

Se Simonetta verrà rieletta con una forte maggioranza, il processo di rinnovamento potrà accelerare notevolmente, soprattutto se al momento della formazione della Giunta gli incarichi saranno affidati in base alle competenze e ai meriti, finalizzando le decisioni all’ottenimento del meglio per il territorio e per la cittadinanza.

Per spendere una parola anche sulla lista che la sostiene, i punti di forza mi sembrano essere la convergenza sul no all’inceneritore e la capacità di aver messo assieme persone di “colori” politici diversi, quando non opposti.

Lorenzo Pezzato
www.lorenzopezzato.it

     

LUCA5.jpg (5860 byte)

Costruiamo il vostro futuro
cell. 348 9972665

   
REAL2.jpg (13956 byte)

RE@LSERVICE Sas
via Roma 105, 31056 RONCADE (TV)
TEL/FAX 0422 842160