TIT.jpg (16363 byte)
 
LEGA.jpg (17043 byte)
   
Lunedì
27 aprile
2009

 

Rio Sartor, da quattro anni abbiamo un'idea

Lovisetto: "Nel 2005 la Lega ne propose l'interramento"
E' vero, tutti abbiamo lasciato correre. L'errore iniziale ci sta tutto, così come quello di non chiedere alcun risarcimento alla ditta costruttrice
  

Caro Direttore,

Hai pienamente ragione, le problematiche inerenti al “Rio Sartor” sembrano dimenticate dalla Maggioranza (ovvio) e pure dalle Minoranze in Consiglio.

Più esattamente, considerando che di spreco di denaro pubblico si tratta, dopo le “prose” inconcludenti del Direttore generale, dopo gli inutili interventi delle ditte incaricate alla pulizia, l’ultima pare venerdì 24 scorso e forse perché si erano degnati di leggere il Tuo intervento in Roncade.it, noi Minoranze dovevamo, attraverso atti pubblici, riconsiderare l’errore di tale manufatto. Troppo evidenti ormai i lunghi periodi di chiusura forzata dell’acqua..

Con le constatate problematiche irrisolte, la stessa pulizia straordinaria diventava un inutile palliativo, con costi ingiustificati.

Immaginando che tutto ad oggi è stato tentato per risolvere definitivamente il problema e forse per salvar la faccia a qualcuno, non resta altro che interrare il “fosso” con buona pace dell’estetica, come già la Lega proponeva nel lontano 2005, la foto che allego contenuta nell’Umberto dell’epoca ne è l’indubbia dimostrazione.

riosar.jpg (140255 byte)

Riusciremo a portare a compimento questo vecchio intento?…questo è un altro discorso, condizionato dalla forza del malocchio che aleggia attorno al malcapitato rio.

Intervento comunque risolutivo, che non annulla l’errore iniziale e non annulla il mancato risarcimento, probabilmente mai preteso, alla Ditta costruttrice dell’opera.

Quasi certamente, sconfiggerà il malocchio, che non è poco, ed eviterà ulteriori sprechi di denaro mal riposto.

Ringraziando per lo spazio, Ti saluto cordialmente – Marco Lovisetto

Marco Lovisetto

     
   
REAL2.jpg (13956 byte)

RE@LSERVICE Sas
via Roma 105, 31056 RONCADE (TV)
TEL/FAX 0422 842160