TIT.jpg (16363 byte)
 
LAC.jpg (7692 byte)
   
Venerdì
6 novembre
2009

 

Fucilate in giardino a San Cipriano

Cacciatori sparano e scappano senza dichiarare le generalità
Lo scorso anno i cani sbranarono un gatto di pochi mesi. La barbarie venatoria semina panico in città
  
COMUNICATO STAMPA

GATTINO SBRANATO e SPARATORIA NEL GIARDINO DI CASA – San Cipriano di Roncade

Sabato 31 ottobre a San Cipriano di Roncade (TV) la signora P.F., residente in via Longhin, ha passato attimi di terrore per una serie di colpi sparati vicinissimi alla propria abitazione.

Il tentativo di individuare i responsabili purtroppo è andato a vuoto essendo i cacciatori scappati subito a gambe levate nonostante gli inviti della signora a fornire le loro generalità.

La signora P.F. ha raccontato che appena lo scorso anno, due grossi cani da caccia sono entrati nel proprio giardino sbranando un gattino di pochi mesi, a nulla sono valse le proteste della signora nei confronti dei cacciatori fuggiti subito a gambe levate anche in questa occasione.

Lega abolizione caccia del Veneto

     

LUCA5.jpg (5860 byte)

Costruiamo il vostro futuro
cell. 348 9972665