TIT.jpg (16363 byte)
 
TERMOV.jpg (12684 byte)
   
Martedì
27 ottobre
2009

 

Inceneritori: no per la Giunta, consiglieri mah

Sindaco ed assessori decidono di bocciare il progetto
Daniel: "Riteniamo vadano attuate azioni comuni per far fronte al problema". Ancora riservate le posizioni dei consiglieri di maggioranza e opposizione
  
COMUNICATO STAMPA

LA GIUNTA RONCADESE RIBADISCE IL FERMO “NO” AGLI INCENERITORI

Un fermo “no” ai due termovalorizzatori di Nerbon e Bonisiolo viene ribadito dalla Giunta roncadese, che in questi mesi ha continuato ad adoperarsi, in collaborazione con i Comuni limitrofi, per opporsi al progetto di Unindustria Treviso.

«La nostra posizione rispetto all’ipotesi di realizzazione dei due impianti di termovalorizzazione di Nerbon e Bonisiolo è rimasta assolutamente immutata – spiega l’Assessore all’Ambiente, Gilberto Daniel – rimaniamo attivi sul fronte del “no”. In questi mesi ho preso parte a tutte le riunioni di coordinamento con gli altri comuni e ci stiamo adoperando per siglare un Protocollo d’Intesa specifico con Silea, Casier, San Biagio di Callalta, Carbonera e Treviso».

Nelle scorse settimane, durante il mercato del lunedì, era presente in piazza del Municipio un gazebo per la raccolta di firme contro il ”progetto inceneritori”:«Riteniamo che vadano attuate azioni comuni per far fronte al problema – continua l’Assessore Daniel – che passano attraverso la sensibilizzazione della popolazione, così come fatto per il passato e riproposto attraverso la raccolta firme di questi ultimi mesi, e la collaborazione ed il sostegno alle iniziative proposte dal gruppo di lavoro politico, al quale partecipa anche Roncade».

     

LUCA5.jpg (5860 byte)

Costruiamo il vostro futuro
cell. 348 9972665