TIT.jpg (16363 byte)
 
MIC.jpg (5068 byte)
   
Giovedý
28 maggio
2009

 

Il confronto diventa "Uno contro tutti"

Cinque roncadesi pongono dieci domande a Simonetta Rubinato
La ricostruzione dei motivi che hanno portato alla mancata adesione all'invito da parte degli altri tre candidati sindaco
  
E' il caso di mettere una definitiva parola di chiarezza sul confronto fra candidati sindaco che Roncade.it aveva promosso per sabato 30 maggio prossimo, all'auditorium delle scuole medie di Roncade.

Ci teniamo intanto a precisare che l'appuntamento sarebbe stato il momento conclusivo di una serie di incontri pubblici programmati nel ciclo "Roncade.it Outdoor" e previsto fin dai primi incontri dagli organizzatori, all'incirca un anno fa.
Come si ricorderÓ il 14 ottobre 2008, alla Tenuta "San TomŔ", abbiamo parlato di commercio e viabilitÓ, il 10 dicembre di sicurezza ed il 26 febbraio di partecipazione alla vita politica.
Abbiamo invitato noti rappresentanti della cultura e delle istituzioni, organizzando gli appuntamenti in forma completamente privata e quindi grazie all'appoggio di alcuni sponsor.
Alla base del lavoro c'Ŕ la convinzione di un gruppo di cittadini roncadesi dell'importanza del confronto fra le persone - in ambiente reale come sul web - ai fini di poter dare un contributo di informazioni e di riflessioni su temi di particolare rilievo.

Fra i temi di "particolare rilievo", data la scadenza elettorale del 2009, si era previsto fin dall'inizio un momento attraverso il quale porre a confronto in modo pubblico le personalitÓ, le idee generali ed i progetti amministrativi delle persone che si sarebbero candidate alla carica di primo cittadino.

Il momento Ŕ stato alla fine individuato nella sera del 30 maggio. Non appena Ŕ stato chiaro il quadro dei concorrenti gli stessi sono stato invitati ed informati delle "regole" fissate che sono: 10 domande sul programma elettorale identiche per tutti, tempo contingentato identico per tutti, inizio del ciclo di risposte per ciascuna romanda a rotazione.
Il termine ultimo stabilito per l'adesione Ŕ stata la mezzanotte del 23 maggio, termine entro il quale Ŕ giunta solo la conferma di Simonetta Rubinato.

I fatti aggiornati ad oggi, 28 maggio, sono i seguenti:

domenica 24 maggio alla nostra redazione sono giunte due distinte e.mail in cui i candidati Guido Zerbinati e Guendalina Crosato si dichiarano disposti a partecipare ma a determinate condizioni.
Entrambi chiedono di conoscere le domande entro le ore 12 o le ore 15 di domani, che non siano poste domande diverse da quelle e che non siano poste domande dal pubblico.

Zerbinati chiede che sia posto l'obbligo di "non andare fuori tema", Crosato ("Il valore del cittadino") chiede qualche minuto per ciascun candidato per presentare il proprio gruppo e di poter avere l'ultimo intervento perchŔ trattasi di "lista apolitica", prospettando, in assenza di tali garanzie, di abbandonare il dibattito.

In serata Ŕ giunta quindi la comunicazione di Emilio Natale ("Sinistra per Roncade") in cui si informava che la sua partecipazione era subordinata alla certezza della presenza di tutti e, anche nel suo caso, alla ricezione delle domande entro la giornata di lunedý 25 maggio.

Lunedý 25 maggio in un contatto telefonico il candidato Guido Zerbinati aveva proposto che le domande fossero consegnate almeno entro la serata di mercoledý 27 maggio.
A Zerbinati Ŕ stato fatto osservare che non Ŕ una norma giornalisticamente accettabile informare gli intervistati sulle domande che si andrÓ a porre loro.

E' vero che cinque anni fa Simonetta Rubinato e Gianni Rachello, essendo la prima esperienza per tutti, ricevettero uno schema indicativo delle domande sulle quali si sarebbe svolto il confronto. In quella serata, tuttavia, vennero poste anche questioni diverse, non previste e provenienti dai nostri lettori e dal pubblico.

In ogni caso Ŕ stato ribadito che:
1) Il gruppo di persone che hanno dall'inizio collaborato al progetto "Roncade.it Outdoor" si sarebbero riuniti non prima di giovedý 28 maggio per definire le domande, le quali sarebbero comunque state poste da pi¨ persone.
2) Le domande, visto che l'intenzione Ŕ di rendere un servizio all'elettore nella fase di scelta del suo candidato e dei suoi consiglieri, in occasione del confronto sarebbero state per forza relative al programma elettorale, dunque ad una materia sulla quale i candidati Ŕ lecito immaginare siano preparatissimi.
3) Per contingentare il tempo riservato a ciascuno con il nostro tecnico di fiducia, Giandomenico Commissati, sarebbe stato predisposto un sistema di cronometraggio elettronico con display visibile sia dai partecipanti sia dal pubblico.

Con la garanzia di tempi identici e identiche domande per tutti non ho dubbi nel ritenere che la paritÓ di condizioni sia stata abbondantemente assicurata.

In conclusione, la serata avrÓ luogo comunque, anche per rispetto di chi ha fiducia in noi ed ha tenuta impegnata per noi quella data della sua campagna elettorale, oltre che per gli sponsor che hanno sostenuto il nostro progetto fin dall'inizio, ma avrÓ giocoforza una forma diversa.
SarÓ cioŔ un "Uno contro tutti", con cinque fra i pi¨ attivi collaboratori del ciclo "Roncade.it Outdoor" che porranno domande sul programma elettorale, ed eventualmente anche su temi di interesse collettivo, al candidato sindaco Simonetta Rubinato (il cronometro elettronico rimane....).

Il pubblico potrÓ intervenire ponendo domande via sms ad un numero che sarÓ reso noto all'inizio. Dei messaggi ricevuti ne saranno selezionati alcuni, nella fase finale della serata, fra quelli che proporranno questioni fino a quel punto non ancora affrontate.

Gianni Favero

     

LUCA5.jpg (5860 byte)

Costruiamo il vostro futuro
cell. 348 9972665

   
REAL2.jpg (13956 byte)

RE@LSERVICE Sas
via Roma 105, 31056 RONCADE (TV)
TEL/FAX 0422 842160