TIT.jpg (16363 byte)
 
TEX.jpg (13538 byte)
   
Martedì
28 luglio
2009

 

Nessuno nel Pd difende Buldo da Damelico?

Bettiol: "Prima è stato strumentalizzato e poi denigrato"
In quanto ad opportunismo, c'è chi non ha mai preso voti ma è entrato in Sile-Piave, Casa di Riposo, Parco del Sile...
  
Caro Damelico,

non avrei tempo da perdere con te e la tua voglia di protagonismo che cerca spazio nel sito di " Roncade.it" ; ma la risposta è d'obbligo viste le tue considerazioni strampalate e assurde, su di me e sull'amico Giacomo Buldo.

La libera partecipazione ad una competizione elettorale è diritto di tutti, non è prerogativa di pochi che vorrebbero avere l'esclusiva e si manifestano critici ed ostili a chi esercita questo diritto.
Presentare o aiutare una lista di un gruppo a cui non appartieni è segno di democrazia, non è reato e tanto meno infamante.

Le mie tessere portano il nome della Lega Nord e Liga Veneta, io non ho fatto il tuo percorso politico, dalla vecchia DC al PPI, poi Margherita e ora PD.
Non ho cambiato casacche com tu dici, piuttosto, dalla tua missiva si caspisce che sei tu confuso, ed hai anche vuoti di memoria.

Nell'ambito comunale ho sempre dichiarato la mia autonomia dal partito, ne mai ho fatto parte del tuo gruppo politico.
Al Sindaco Ivano Sartor prima e a Simonetta Rubinato poi, ho sempre sottolineato la mia ferma convinzione che chi fa amministrazione deve essere svincolato dai partiti.

Con questa convinzione, sia da assessore che da consigliere comunale, ho sempre dato il massimo per essere al servizio del cittadino e rendermi disponibile ad accogliere le sue istanze e non le direttive del partito.

Riguardo all'amico ed ex collega Assessore Giacomo Buldo, credo che in campagna elettorale sia stata strumentalizzata la sua immagine, e dopo le elezioni, qualcun altro, tu compreso, abbia fatto di peggio.

Mi fa molto dispiacere ed irritare quanto tu dici.

Io sono orgoglioso di aver lavorato con lui; é una persona stupenda che ha saputo per anni, da assessore, con la pro loco, con i giovani e gli anziani dedicare il suo tempo a servizio della gente, senza secondi fini e alcun interesse personale.
Io ricordo ancora che nell' auditorio delle scuole medie, alla festa della riconoscenza, voluta dal Sindaco Ivano Sartor, nel sentir pronunciare il nome di Giacomo Buldo la gente manifestò verso di lui tantissmo affetto, stima, riconoscenza ed ammirazione con un grandissimo applauso. Tu,...Luciano,.. dov'eri?

Per rispetto di Giacomo Buldo e dei tantissimi cittadini che hanno un bel ricordo di lui, ancora lo stimano e gli vogliono bene, io spero che i tuoi amici compagni del gruppo di maggioranza, abbiano la correttezza di dissociarsi da quanto hai detto su di lui.

Tu che con disinvoltura definisci Buldo opportunista, Tu, come ti definiresti, dal momento che non hai mai ottenuto il numero sufficente di voti per entrare in consiglio Comunale, e comunque, dopo le mancate elezioni, sei riuscito a costruirti un curriculum di tutto rispetto quale consigliere di amministrazione dell'Acquedotto Sile Piave,, membro del Consiglio d'Amministrazione Città di Roncade ( Casa di Riposo), e consigliere dell'Ente Parco del Sile?

Qualcuno si chiede se tu, a volte, sei soltanto il portavoce del tuo gruppo Politico, (l'utile idiota), per avere dei vantaggi o per accaparrarti una poltrona?

ricambio i tuoi .....ossequi.

 

Renzo Bettiol

     

LUCA5.jpg (5860 byte)

Costruiamo il vostro futuro
cell. 348 9972665

   
REAL2.jpg (13956 byte)

RE@LSERVICE Sas
via Roma 105, 31056 RONCADE (TV)
TEL/FAX 0422 842160