TIT.jpg (16363 byte)
 
VANDALI.jpg (13308 byte)
   
Sabato
25 ottobre
2008

 

Vandali e forse satanisti, danni in palestra

Palazzetto dello sport devastato, un raid da 15 mila euro vicino ai cc
Pareti e apparecchiature elettroniche rovinate, scritte blasfeme sui muri, imbrattamento di pareti e uffici. Daniel: chi sa parli
  
Nella notte, tra le 22 di ieri sera e le 7 di oggi, un grave atto di vandalismo ha fatto registrare danni ingenti nella palestra comunale di Roncade.
L’Amministrazione ha sporto denuncia ai Carabinieri e alla Polizia Locale di Roncade che già stamattina hanno effettuato i rilievi di legge e che si occuperanno delle indagini.

  
Sono state sfondate porte interne ed esterne, è stato danneggiato il tabellone elettronico segnapunti e alcune prese elettriche, con un corpo pesantemente contundente sono stati rovinati i muri della palestra più piccola e sono state insudiciate le pareti di tutta la struttura con bombolette spray e tintura di iodio. Rubata anche l’attrezzatura dell’impresa che sta effettuando i lavori di ampliamento per conto del Comune.

VANDALI1.jpg (35877 byte)

I malviventi hanno sradicato persino un alberello esterno.
Le impronte lasciano supporre che i vandali siano più di uno. Le scritte, di contenuto blasfemo, osceno e non politico, farebbero ipotizzare un atto vandalico ad opera di un gruppo di persone, forse ragazzi, sotto l’effetto di alcool o stupefacenti, legati probabilmente anche a sette sataniche.

VANDALI2.jpg (46212 byte)

VANDALI3.jpg (40296 byte)

“E’ un fatto vergognoso – commenta Simonetta Rubinato, sindaco di Roncade -. Ad una prima stima i danni al patrimonio comunale sembra ammontino ad una cifra tra i 10 e 15 mila euro, cui si aggiunge il valore delle attrezzature dell’impresa. Si tratta di un episodio gravissimo e bisogna fare tutto il possibile affinché i colpevoli vengano identificati, puniti in modo esemplare e costretti a risarcire i danni.

Chiederemo alle forze dell’ordine di intensificare la vigilanza notturna in sinergia con quella già in atto da parte dell’istituto Compiano.

Rimane comunque fondamentale la collaborazione dei cittadini per contribuire alle indagini avviate dalle forze dell’ordine fornendo tutte le informazioni di cui venissero in possesso per identificare i colpevoli.

“Già nell’ultimo Osservatorio roncadese sulla Sicurezza – ricorda il sindaco - era emerso l’abuso da parte dei giovani di droga e alcool.

VANDALI4.jpg (88346 byte)

Questo dimostra che il problema esiste e che dobbiamo affrontarlo insieme a tutta la nostra comunità per arginare il fenomeno di devianza giovanile prima che assuma dimensioni più gravi. L’osservatorio continuerà a lavorare su questo tema con i rappresentanti delle istituzioni e della comunità locale.”
    

VIDEO: APPELLO DELL'ASSESSORE GILBERTO DANIEL

     
   
REAL2.jpg (13956 byte)

RE@LSERVICE Sas
via Roma 105, 31056 RONCADE (TV)
TEL/FAX 0422 842160