TIT.jpg (16363 byte)
 
AND.jpg (12807 byte)
   
Martedì
2 settembre
2008

 

Alleanza Lega-Pd nel 2009? Inutile e puerile

Stocco: "Mette solo in evidenza la debolezza di consensi di Rubinato"
Servizio alla comunità significa anche coerenza. I roncadesi con il prossimo voto amministrativo chiederanno di cambiare pagina
  
Nel Paese finalmente si respira una nuova fiducia

Sembrava ormai irreversibile il distacco dei cittadini dalle Istituzioni e dalla politica, ma ultimamente questi sentimenti stanno cambiando.
Non è certo facile e breve avvicinare i cittadini dopo un periodo di sinistre frustrazioni, ma il percorso è iniziato e questo è quello che più conta.
Tutti i sondaggi indicano che l’attuale governo incrementa i consensi rispetto alle ultime elezioni, peraltro conclusesi in modo assai netto.

Oggi supera il 50 per cento dei consensi la coalizione di governo, con un ulteriore e significativo progresso per la Lega Nord. Tutto questo, mentre il centrosinistra stia naufragando prigioniero per molti aspetti di un ritrovato antiberlusconismo che sembrava superato con la sparizione della sinistra comunista destinata al museo delle cere….Scusate dimenticavo i Verdi, si proprio loro i comunisti crudi del Pecoraro Scanio Alfonso, ma prima di me se ne sono scordati gli italiani.

A questo punto, la strada per il Governo è nettamente tracciata: Riforme, fermezza, e decisionismo, devono essere i battistrada del nuovo corso che tutti i cittadini aspettavano. Sul Federalismo, che questa volta sarà approvato senza l’incubo del referendum abrogativo, c’è la certezza della sua approvazione; sul pacchetto Sicurezza l’opposizione aveva tentato dei distinguo con Rosy Bindi e Livia Turco ma ha vinto Bobo Maroni su tutti i fronti, non poteva che essere cosi. Da qui la consapevolezza che le idee nella maggioranza ci sono , e sono apprezzate dai più, induce ad accelerare e proseguire verso le aspettative dei cittadini.
Persino nella Giustizia, Luciano Violante, si lui l’ex Presidente delle Camera ha consigliato ai giudici di non arroccarsi in un conservatorismo fallimentare per evitare sconfitte sicure.

In ambito locale i Sindaci di centrodestra e leghisti in primis sono in piena sintonia con il governo centrale, e visto l’aria che tira c’è da augurarsi che anche Roncade abbia fra pochi mesi una maggioranza di questo tipo che possa mettere in pratica senza dubbi i provvedimenti governativi.

Trovo del tutto inutili e puerili i tentativi dell’attuale maggioranza di cercare accordi con la Lega Nord, per le elezioni comunali del prossimo anno ( a Roncade succede anche questo): solo chi è debole politicamente e in crisi di consensi cerca in tutti i modi di aggrapparsi ai più forti, ma essere al servizio di una comunità significa anche coerenza….
Una nuova stagione amministrativa, che tenga conto invece dei contributi di tutti coloro che per molti aspetti sono stati umiliati e stoppati perché non in linea…..

Anche i roncadesi con il prossimo voto amministrativo chiederanno di voltare pagina, perché si possa scrivere qualcosa di nuovo, qualcosa in linea con le loro aspettative che saranno accolte solo da chi è veramente dalla loro parte.

Cordiali Saluti

Massimo Stocco