TIT.jpg (16363 byte)
 
PRC.jpg (16060 byte)
   
Martedì
16 dicembre
2008

 

Lovisetto, perché non ti preoccupi d'altro?

Piovesan: "Le rette di nidi e materne aumentano, altro che lenzuolo"
La Lega Nord è doppiamente suddita, di Roma e di Varese. L'insofferenza la innervosisce e così sbaglia bersaglio
  
In merito alla richiesta del consigliere del comune di Roncade Marco Lovisetto della Lega Nord di togliere i lenzuoli di protesta contro il ministro della pubblica istruzione Gelmini dalle scuole di Biancade e Roncade riteniamo affermare che solo grazie alla mobilitazione di insegnanti, studenti e genitori si è riusciti a contrastare il progetto di riforma.

Si è pertanto scongiurata l’eliminazione del tempo pieno anche nelle scuole del nostro comune. Restano però i problemi economici delle scuole materne private che a Roncade svolgono un servizio essenziale ed esclusivo nel capoluogo e a Biancade dove non esistono asili comunali.

gelm.jpg (112676 byte)

La giunta roncadese a novembre ha aumentato da 120 a 140 mila euro i contributi per il 2008 per le scuole private ma, con tutta probabilità, tale intervento non scongiurerà un aumento delle rette oltre al rischio, dovuto ai tagli della finanziaria alle scuole paritarie, che queste si vedano costrette a bloccare le iscrizioni a gennaio. E’ di questi problemi che il consigliere Lovisetto e la Lega Nord dovrebbero preoccuparsi anziché tentare di mettere il bavaglio alla protesta dei propri cittadini; sono una prioritaria necessità del nostro comune una nuova scuola materna e un asilo pubblico tanto più che la Regione Veneto ha già stanziato i fondi per un nido a Roncade per 161.000 euro non ancora utilizzati dall’amministrazione.

Sembra invece che per la Lega Nord di Roncade l’unico tema degno di nota sia l’ordine pubblico e l’aumento dei furti (peraltro smentiti dalle statistiche) tanto che, in questa ottica, hanno espresso parere favorevole alla costruzione di un CPT a Ca’ Tron contrariamente a quanto fatto da tutte le altre forze politiche roncadesi.

E’ chiaro che la Lega soffre più di qualsiasi altro l’appartenenza al governo e lo soffre doppiamente in Veneto perché oltre a sottostare a Roma paga anche la sudditanza ai colonnelli leghisti di Varese che Roncade e Ca’ Tron non sanno nemmeno dove si trovano. Il destr-riga di Bossi & Co. non tarderà ad arrivare alle titubanze dei leghisti roncadesi sulle alleanze in vista delle elezioni comunali.

Simone Piovesan
Rifondazione Comunista Roncade

     
   
REAL2.jpg (13956 byte)

RE@LSERVICE Sas
via Roma 105, 31056 RONCADE (TV)
TEL/FAX 0422 842160