TIT.jpg (16363 byte)
 
ROBIN.jpg (13238 byte)
   
Sabato
8 novembre
2008

 

A questo punto faccio io un passo avanti

Pezzato: "Cerco una formazione trasversale che voglia smarcarsi"
E' una disponibilità assolutamente estranea alle logiche di partito. L'esperienza Usa dimostra che in democrazia non ci sono binari predefiniti
  
Caro Gianni,

i recenti fatti di politica internazionale ci hanno sonoramente insegnato che in una democrazia –accettandone i difetti- è possibile partire da lontano, sfidare l’improbabilità, lavorare magnificamente anche con il web ed arrivare a conquistare un’occasione, l’occasione di provare a fare cose diverse.
Con le debite proporzioni, questo è replicabile ovunque, anche nelle piccole realtà comunali come Roncade.

Ho la sensazione che come cittadini di questa Repubblica, e di questo Comune, ci si sia assuefatti all’idea che tutto sia saldamente ancorato a dei binari predefiniti, e che di lì sia davvero impossibile spostare il treno della nostro vivere in comunità, del nostro essere polis, del nostro modo di intendere –perciò- la politica.
Molto spesso manca semplicemente il coraggio di provarci. Si teme di perdere la faccia, quasi che partecipare ad una elezione e non vincere possa condannare irrimediabilmente al pubblico e perpetuo ludibrio. Spesso è meglio fare i consiglieri comunali a vita piuttosto che proporsi come Sindaco e non avere la certezza di vincere, almeno nel primo caso non ci si bruciano future velleità.

Lancio, al mio solito, una provocazione, sempre con obiettivo (unico) quello di stimolare un concreto ragionamento allargato sul tema.
Le forze politiche comunali si stanno muovendo –anche se non appare- per trovare la quadra nei rispettivi schieramenti.

Dovesse esistere una formazione trasversale tanto coraggiosa da tentare un blitz per smarcarsi dai soliti perversi meccanismi di apparentamento, dato che politicamente non ho alcuna velleità da bruciarmi, mi rendo disponibile ad andare al rogo, sicuro che anche nella peggiore delle ipotesi la tuta ignifuga della mia “vita normale” mi terrà al riparo da ustioni varie, anche le più piccole.

Questa mia disponibilità, si intende, è assolutamente estranea a qualunque logica partitica e ad una campagna elettorale, almeno nelle forme ipermediatizzate con cui siamo abituati a subirle.
Nell’eventualità, chi di dovere sa come e dove contattarmi per discuterne.

Ti saluto cordialmente

Lorenzo Pezzato

     
   
REAL2.jpg (13956 byte)

RE@LSERVICE Sas
via Roma 105, 31056 RONCADE (TV)
TEL/FAX 0422 842160