TIT.jpg (16363 byte)
 
SMITH.jpg (12799 byte)
   
Domenica
13 luglio
2008

 

Manifestazioni tante ma poco coordinamento

Meneghello: "Date sovrapposte e associazioni non coinvolte
Le ferie sono cambiate, sarebbe utile non lasciare il vuoto nel mese di agosto
  
Direttore Buongiorno,

mi permetto di intervenire sul dibattito "manifestazioni a Roncade".

Concordo in parte quando si dice "ci sono molte manifestazioni a Roncade"; sarà pur vero, ma occorre verificare anche la sostanza delle stesse. Quando c'é poca partecipazione si dice che é colpa della poca pubblicità; non sembra in quanto chi "vive" il paese le manifestazioni le conosce e se vuole partecipa.

Roncade quest'anno ha cercato di realizzare, come punto di partenza (spero!), un nutrito programma di manifestazioni; qualcuna forse va rivista.

Discutibile, viceversa, é lo scarso coordinamento che vi é stato con gli eventi realizzati da altre associazioni e dalle parrocchie che, ricordo, sono molto attive sul territorio con eventi e attività interessanti; é successo diverse volte la concomitanza di appuntamenti che hanno portato a scarsa presenza in alcuni eventi.

Interessanti sono le manifestazioni nelle varie piazze delle frazioni; la critica che mi permetto di formalizzare é lo scarso coinvolgimento dei gruppi presenti nel territorio! Io faccio parte di uno di questi che non é stato coinvolto nell'organizzazione e nella pubblicità, e mi risulta che il metodo valga anche per le altre associazioni.

Il volontariato c'é, é presente, va valorizzato ed utilizzato laddove l'assessore ed il consigliere comunale non possono arrivare.

Proporrò al comitato elettorale cui aderisce il Gruppo Consigliare di cui faccio parte "Polo per Roncade - coerenti nel cambiamento" di inserire come punto prioritario del programma amministrativo delle elezioni 2009 quanto segue:

"organizzazione della stagione roncadese coordinando tra loro le mainifestazioni sul territorio in collaborazione tra loro le associazioni di volontariato, le parrocchie, la pro-loco, l'ente Provincia e la creazione della polisportiva roncadese"

Poi, secondo me, con agosto non si può fermare tutto .... non sono più i tempi in cui tutti andavano in ferie ad agosto, occorre rivedere il periodo temporale, ora le ferie, chi se le può permettere, le distribuisce tra giugno e settembre, quindi come per i centri estivi si pensa di organizzarli anche per agosto, la stessa cosa va fatta per le manifestazioni culturali, ludiche e sportive.

Per altri suggerimenti sono a disposizione.

Buona giornata a tutti.

Consigliere comunale
Geom. Roberto Meneghello