TIT.jpg (16363 byte)
 
MUSICA.jpg (8854 byte)
   
Sabato
12 luglio
2008

 

Tante manifestazioni ma poca pubblicità

Carraretto: "Volantini e locandine non bastano ad informare"
La gente non può rincorrere le notizie, altrimenti gli eventi resteranno limitati a pochi intimi. Del cinema in piazza, poi, si sa qualcosa?
  
Gentile Direttore,vorrei segnalarLe una mia ricorrente perplessità.

Nel nostro comune si svolgono moltissime manifestazioni, ma il più delle volte le vengo a conoscere per caso e non è perchè sono distratta.
Ritengo infatti che qualche locandina e un po’ di volantini qua e là, non siano affatto sufficienti per un’adeguata informazione alla cittadinanza.

Prendiamo ad esempio “l’aperitivo in musica” che ha coinvolto vari locali del centro, ebbene io non ne sapevo niente come le tante altre persone cui ho chiesto ragguagli.
Non sono stata all’estero, nè a casa malata; ho frequentato gli abituali negozi e fatto gli stessi percorsi di sempre, ma di avvisi o pubblicità, nessuna traccia.
Ho avuto modo di esporre il mio quesito anche a qualche “ben informato” , ma le risposte non mi sono affatto piaciute: il materiale c’era ed è solo una questione di attenzione, comunque esiste anche il sito del comune dove si possono reperire tutte le informazioni.

Pensare così lo trovo sbagliato perchè la gente non può rincorrere le notizie e se si continuerà con questo metodo saranno realizzate cose sempre e solo per pochi intimi, quando invece, con un po’ più di impegno pubblicitario si potrebbero ottenere risultati assai più coinvolgenti e gratificanti anche per gli stessi organizzatori.

Già che ci sono ne approfitto per lamentare la mancanza del cinema all’aperto, una manifestazione che d’estate, malgrado qualche film poco adatto ad un pubblico che va dall’anziano al bambino, ha sempre riscontrato un certo gradimento.

Hanno deciso che non si fa più o anche in questa occasione sono mal informata?

Grazie dell’attenzione.

Lucia Carraretto