TIT.jpg (16363 byte)
 
INC.jpg (12022 byte)
   
Sabato
9 agosto
2008

 

600.000 euro a radio lighista grazie a Rubinato

Sponsorizzata Radio Veneto Uno per ottenere contributi pubblici
Inc: "Onorevole, lo disse lei che la politica è sudicia. Cominciamo a fare un po' di chiarezza?"
  
"LA POLITICA E' SUDICIA" ... PAROLE DELL'ON. RUBINATO!

E' bello poter leggere nei giornali il nome di un On. che si conosce, come nel nostro caso la Sig.ra Rubinato, ma si vorrebbe evitare di leggerlo quando si tratta di "cattiva politica" come nel caso dell'articolo che trovate all’indirizzo http://www.ilnostrocentro.com/1/upload/l_on._e_la_radio.pdf.

Ebbene il nostro Onorevole / Sindaco è come tutti gli altri politici ... se la legge lo acconsente (come nel caso dei finanziamenti pubblici all'editoria) perchè non approfittarne? Così l'ex Sen. Rubinato ha visto bene di rappresentare in Parlamento una radio veneta, che in teoria dovrebbe essere un'emittente politica come per es. la famosa Radio Radicale del Partito Radicale ma che invece è una normale radio che trasmette notiziari a intervalli predefiniti (si veda ... http://www.radiovenetouno.it/venetouno.asp).

Così facendo anche l'On.Rubinato fa sì che lo Stato sottragga € 600.000,00 alle politiche più necessarie per il Paese destinandoli ad una radio che certo non aiuta a migliorare la sicurezza pubblica, il potere di acquisto della famiglie, finanziare la sanità pubblica, ecc. ... Non c’è che da complimentarsi, in senso ironico ovviamente, perché invece di impegnarsi in qualità di Parlamentare per eliminare o almeno ridurre i finanziamenti pubblici all'editoria che ammontano a circa € 550.000.000,00, ha visto bene di buttarsi nella mischia prendendo una fetta della “torta”.

Durante la penultima finanziaria si era paventata una pur minima riduzione di questo importo così sproporzionato. Era successo il finimondo tanto da spingere il Governo a fare marcia indietro, preferendo prevedere i ticket per le medicine e le visite mediche. Il Governo in questione era quello supportato dall’ex Sen. Rubinato.

Con i circa 200 milioni di euro che ci costavano i gruppi politici di Camera e Senato (oggi fortunatamente sono meno) i giornali e le radio di partito se li potevano e se li possono pagare, senza gravare ulteriormente sulle casse dell’erario.

In Italia si può dire qualsiasi cosa, ma non certo che i Parlamentari siano oscurati dai media; ed è appunto per questo che la stampa di partito non dovrebbe assolutamente essere assistita dai soldi dei cittadini o comunque se sì, con un importo sicuramente non così elevato. Noi contribuenti già paghiamo profumatamente parlamentari, consiglieri regionali e gruppi politici in generale.

Concludo dicendo che sarebbe ora di iniziare a fare chiarezza On. Rubinato e magari si potrebbe iniziare proprio dalla sua affermazione e cioè che la politica è sudicia!

Lista civica "Il Nostro Centro"
www.ilnostrocentro.com